ViaggiNews

Operai Fincantieri: proteste a Genova e Palermo, rimosso blocco sulla A10

mercoledì, 11 gennaio 2012

Disagi sulla A10 e a Palermo, cortei delle tute blu dell Fincantieri \Roma – Una settimana fa la protesta degli operai genovesi della Fincantieri aveva provocato il ritardo e l’annullamento di diversi collegamenti aerei all‘aeroporto di Genova a seguito della manifestazione contro la chiusura dello stabilimento di Sestri Ponente (clicca qui per info). Nonostante le rassicurazioni, fuoriuscite al termine dell’ incontro avvenuto ieri a Roma tra le delegazioni sindacali ed il Ministro dello Sviluppo Corrado Passera, gli operai hanno continuato la loro battaglia ed oggi nuove proteste e manifestazioni si stanno registrando a Genova e Palermo.

Nel capoluogo ligure, intorno alle ore 10 il corteo delle tute blu,  partito dallo stabilimento di Sestri Ponente, aveva raggiunto il casello dell’autostrada A10 di Genova Aeroporto. Il blocco del casello ha mandato in tilt il traffico, causando disagi agli automobilisti e provocando l’immediato intervento della polizia che, dopo aver deviato il traffico verso altri caselli di uscita, ha fatto spostare gli operai, circa duecento, riattivando la circolazione sul tratto autostradale. Il corteo delle tute blu si sta ora dirigendo verso la strada per Cornigliano, dove la viabilità è già stata interrotta.

Stessi disagi al traffico si stanno registrando anche a Palermo, dove il corteo dei lavoratori del cantiere navale della città ha bloccato via Duca della Verdura e le strade limitrofe che collegano la zona con la Prefettura. Qui il corteo, composto da circa mille operai a cui si sono aggiunti alcuni studenti, attenderà l’inizio dell’incontro a cui prenderà parte, oltre che una loro delegazione sindacale, anche la Regione Sicilia ed esponente della Fincantieri.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: