ViaggiNews

Roma, Colosseo: Antitrust blocca il restauro di Della Valle

martedì, 10 gennaio 2012

l’Antitrast blocca Della Valle, polemiche sul Colosseo\Roma – Il Colosseo è, se non il primo, uno dei monumenti più antichi e famosi che l’Italia possiede, fonte di grande vanto per il paese e che richiama ogni anno centinaia di migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Oltre ad essere un monumento dall’importanza indefinibile è però spesso al centro di numerose polemiche che ruotano intorno all’esigenza che ha di essere restaurato, soprattutto a seguito dei recenti crolli che hanno portato alla caduta di alcuni pezzi di tufo. Nel giugno del 2011 l’appalto per i lavori di restauro era stato affidato all‘imprenditore Diego della Valle a capo del gruppo  Tod’s ma, a distanza di pochi mesi dall’accordo, che vale 25 milioni di euro, l’Antitrust ha bloccato l’affidamento della ristrutturazione del Colosseo. Lo stop a Della Valle è avvenuto a seguito di numerose sollecitazione del Codacons che invitavano  l’autorità per la concorrenza a fare chiarezza su alcuni aspetti in merito alla procedura con cui erano stati affidati i lavori per l’Anfiteatro Flavio. Entro 60 giorni il commissario delegato del gruppo dovrà illustrare all’Antitrust, che si è pronunciato per un rifacimento della gara d’appalto, le varie iniziative adottate rispetto ai dubbi maturati in questi mesi dal Codacons e solo in seguito verrà deciso se sarà ancora il gruppo della Tod’s a sponsorizzare la ristrutturazione dell’antico monumento romano.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: