ViaggiNews

Siria: attentato a Damasco, molti i morti tra i civili

venerdì, 6 gennaio 2012

Numerosi morti e feriti, tutti civili \Roma – Venerdì di sangue a Damasco, capitale della Siria, dove questa mattina è avvenuto un attentato kamikaze che ha provocato decine di morti e feriti. Dalle notizie riportate dalla tv di stato siriana, l’esplosione sarebbe avvenuta nel centro del quartiere popolare di Maidan determinando la morte di molti civili. Stando alle prime ricostruzione la deflagrazione, di forte intensità, sarebbe avvenuta davanti ad un semaforo rosso nei pressi di una scuole elementare che fortunatamente era chiusa, in quanto il venerdì è il giorno di riposo settimanale in Siria.

Nello stato arabo si sono registrati negli ultimi mesi numerosi episodi di violenza e l’ultimo in ordine di tempo è avvenuto il 23 dicembre scorso determinando la morte di 44 persone. I contrasti tra il regime di Assad e gli oppositori continuano senza sosta e anche in merito all’esplosione di oggi i Comitati di coordinamento locale degli attivisti hanno diramato la notizia che sarebbe stato il governo siriano a promuovere l’attentato dato che nel quartiere di Maidan si sarebbe dovuta svolgere una manifestazione antigovernativa.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: