ViaggiNews

Berlino low cost: hotel e ostelli nel centro della città

venerdì, 23 dicembre 2011

Informazioni sugli ostelli e hotel low cost più particolari di Berlino \ Roma – La cultura frizzante ed il brioso stile di vita fanno di Berlino (clicca qui per guida) una delle capitale europee più belle al mondo. Sono migliaia i turisti che ogni anno la scelgono come meta ideale in qui trascorrere dal veloce weekend (clicca qui per info) alla lunga settimana. Giovani alla ricerca di una scatenante movida notturna, così come viaggiatori più sofisticati che vogliono ripercorrere la storia della capitale della Germania, trovano qui pane per i loro denti e soprattutto tante possibilità per trascorrere una vacanza veramente low cost. Ad incidere notevolmente sulla somma finale del budget concorrono sia la scelta del volo aereo, sia la sistemazione in cui trascorrere la notte. Dal punto di vista del trasporto aereo Berlino è servita dalle migliori compagnia low cost, come Ryanair e EasyJet che offrono biglietti a partire dai 20 euro, mentre per la scelta del posto in cui dormire si può spaziare da alberghi di lusso, a comodi ed economici hotel, fino agli ostelli con prezzi decisamente bassi. Diamo una occhiata alle migliori sistemazioni in cui trascorrere la notte berlinese e che offrono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Grand Hostel Berlin. Questo ostello è stato eletto dal famoso portale Hostelbookers come il migliore ostello della Germania nel novembre 2011. Si trova nel cuore della città, nel quartiere trendy di Kreuzberg e propone un rapporto qualità prezzo veramente notevole. Qui infatti si può dormire in camere, da uno ad un massimo di 6 posti letto, con una spesa a partire da 12 euro a notte.

Inn-Berlin. Si tratta di un ottimo ostello che dista solo 12 minuti dalla meravigliosa Porta di Brandeburgo e situato in una posizione ottimale per chi si sposta con i mezzi pubblici. Anche l’Inn-Berlin dispone di una grande varietà di camere, da quelle singole a quelle per i gruppi di 6-7 persone. Il costo di una camera parte dai 12 euro a notte ma, qui c’è anche la possibilità di prenotare solo un letto (con bagno in comune)al prezzo di 7,90 euro.

Three Little Pigs Hostel. Ostello magnifico nel centro  di Berlino, nel cuore della vita notturna e culturale del quartiere Kreuzberg e ricavato all’interno di un antico monastero. Qui c’è la possibilità di trovare camere anche con 8 posti letto. Il prezzo delle stanze parte dai 13 euro, per arrivare ad un massimo di 44 per le sistemazioni singole con bagno privato.

Wombat’s City Hostel. Si tratta di una catena di ostelli presenti anche a Vienna e Monaco e che nel 2008 ha aperto i battenti a Berlino. Situato in posizione centrale, dispone di un’ampia varietà di camere e prezzi. Trascorre una notte al Wombat’s City Hostel  vi costerà dai 16 euro in su.

Ostel Hotel. Si tratta della sistemazione ideale per chi vuole rivivere la Berlino degli anni ’70 e ’80.  Il design dell’ostello è infatti ricalcato sullo stile delle costruzioni realizzate durante la Repubblica Democratica Tedesca e anche gli interni vi faranno assaporare l’atmosfera di quegli anni. L’ostello dispone di camere singole, doppie e appartamenti da 80 mq. Il costo delle stanza parte dai 33 euro ma, è possibile anche riposare in comodi letti singoli, all’interno di stanze comuni, a partire da 15 euro a notte.

Hotel Insor. L’hotel si trova sulla famosa Stalin Allee, nel cuore del centro storico di Berlino. Si tratta di una sistemazione adatta a chi non vuole rinunciare alle comodità dell’albergo senza dover però spendere un patrimonio.  Le camere doppie sono arredate in maniera contemporanea ed il loro prezzo dai 45 euro a notte. L’hotel dispone anche di camere per gruppi di 4 o 5 persone con prezzi a partire da 75 euro.

Hotel Huettenpalast. Se volete dormire in una sistemazione green ed inusuale optate per questo hotel nella zona sud di Berlino. Qui oltre alla possibilità di soggiornare a prezzi bassi (camere a partire da 40 euro a notte)  potrete vivere un’esperienza unica che vi porterà indietro nella vostra infanzia. L’hotel infatti è strutturato come se fosse un grande campo scuola, con stanze formate da mini-roulotte o capanne di legno.

Michelberger Hotel. Un hotel con prezzi competitivi e design accattivante situato nel centro di Berlino. L’hotel è stato progetto dall’architetto Werner Aisslinger che ha trasformato una vecchia fabbrica, dai caratteristici soffitti alti, in una sistemazione alla moda e che rispecchia l’anima esuberante della città. Passare una notte all’interno delle oltre 100 stanze vi costerà dai 60 euro in su.

Arte Luise Kunst Hotel. Non sarà l’hotel più economico di Berlino ma, di certo si tratta di una delle sistemazioni alberghiere più caratteristiche della città tedesca. L’hotel è conosciuto anche con il nome di “galleria d’arte” per via delle sue stanze ognuna delle quali decorata da un’artista internazionale. Situato a pochi passa dalla Porta di Brandeburgo si può soggiornare in camere decorate in maniera unica e dotate di ogni confort. Il prezzo per una camera doppia va dai 70 euro. Qui sono presenti anche splendide suite in cui si può soggiornare a partire da 130 euro a notte.

Se infine non amate le sistemazioni alberghiere e preferite, anche per brevi soggiorni, optare per l’affitto di case e camere ricordatevi che esistono motori di ricerca come wimdu e airbn. Su questi siti troverete camere che cittadini privati mettono a disposizione per i turisti e a prezzi decisamente low cost.

Per scoprire gli eventi per il Capodanno a Berlino clicca qui

Federica Fralassi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: