ViaggiNews

Dolomiti, Pale di San Martino: crollo parete rocciosa del Sass Maor

mercoledì, 21 dicembre 2011

Grave distacco di una porzione delle Pale di San Martino \ Roma – La chiamano la Madonna dalla testa china ma i più lo conoscono come Sass Maor: si tratta di una cima di oltre mille metri isolata dal restodel gruppo montuoso delle Pale di San Martino, uno dei più noti delle Dolomiti.

Proprio questo spettacolo della natura è stato oggi protagonista di un grave episodio: una parete rocciosa si è staccata dalla base del massiccio franando su tre vie alpinistiche oramai non più agibili.

Naturalmente le cause restano ancora da verificare ma ci sono ottime possibilità che si tratti delle conseguenze della naturale azione erosiva di vento, neve e altri fattori atmosferici.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: