ViaggiNews

Egitto: quinto giorno di scontri, polizia spara sulla folla

martedì, 20 dicembre 2011

Ancora due morti al Cairo, duri scontri con l’esercito \Roma – Nuova mattinata di scontri al Cairo tra la polizia egiziana ed i manifestanti che non avevano abbandonato durante la notte Piazza Tahrir, simbolo della protesta araba e della fine del regime di Mubarak. Secondo quanto riportato da fonti mediche negli scontri, avvenuti alle prime ore dell’alba, sono morti altri due giovani ragazzi, uccisi da colpi di arma da fuoco. Per il quinto giorno consecutivo l’esercito ha sparato sulla folla ed utilizzato bastoni e gas lacrimogeni per sgombrare Piazza Tahrir da coloro che chiedono le dimissioni della giunta militare che governa in questo momento il paese. Secondo quanto riportato dagli stessi manifestanti la polizia ha più volte caricato le barricate improvvisate dagli egiziani in piazza, causando oltre la morte di due ragazzi, anche il ferimento di centinaia di persone e procedendo all’arresto di altrettanti manifestanti. Per il momento le vittime di questa nuova ondata di scontri sarebbero almeno 13 (clicca qui per info e video)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: