ViaggiNews

Sudan: liberato Azzarà, cooperatore italiano di Emergency

venerdì, 16 dicembre 2011

Liberato ufficialmente in Sudan Azzarà\ Roma – E’ finalmente libero, dopo quattro mesi di sequestro, Francesco Azzarà, il cooperatore di Emergency rapito lo scorso 14 agosto in Sudan.

La notizia era circolata subito ed è poi fortunatamente stata confermata prima dal sindaco di Motta San Giovanni, Paolo Laganà, cittadina di cui è originario Azzarà, e poi dalla stessa Emergency, che ha atteso di essere rassicurata dalle autorita’ di Nyala.

Francesco Azzarà tornerà dunque a casa per un Natale senza dubbio felicissimo per tutta la sua famiglia.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: