ViaggiNews

Firenze: uccide due senegalesi e poi si suicida, proclamato lutto cittadino

mercoledì, 14 dicembre 2011

Firenze, strage, uccisi 2 senegalesi/Roma-Una carneficina probabilmente dettata da motivi razziali ha sconvolto nella giornata di ieri la città di Firenze. Gianluca Chisseri, militante di estrema destra, ha aperto il fuoco su degli ambulanti senegalesi in Piazza Dalmazia e a San Lorenzo, dove si è suicidato. Il bilancio della strage è gravissimo: Samb Modou, 40 anni, e Mor, 57 anni, sono morti sul colpo mentre altri tre senegalesi sono ricoverati in condizioni gravissime. Quando l’uomo si è accorto di essere circondato dalla Polizia, è scappato nel posteggio della piazza dove si è suicidato con un colpo di pistola. Nella serata di ieri, la comunità senegalese fiorentina si è riunita in una processione che ha attraversato tutta la città. Il presidente Napolitano e il sindaco Renzi hanno manifestato il loro cordoglio nei confronti delle famiglie delle vittime e della comunità senegalese, dichiarando il massimo impegno contro l’ondata xenofoba diffusasi negli ultimi anni in Italia.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: