ViaggiNews

Maldive, emergenza rifiuti: chiuso l’atollo dell’immondizia

giovedì, 8 dicembre 2011

L’emergenza immondizia arriva anche alle Maldive \ Roma – Chi pensava che “emergenza rifiuti” fosse sinonimo di “Italia” e, in particolare, di “Napoli“, forse si ritroverà a dover ampliare la propria prospettiva: pare che l’immondizia abbia infatti sviluppato una passione per il mare e così si sia decisa a puntare lidi ancor più cristallini anzi, forse, i più cristallini al mondo, le Maldive.

Qui si trova infatti quello che è stato soprannominato come “l’atollo dell’immondizia“, un isolotto discarica che ha per anni raccolto i rifiuti delle altre gemme dell’arcipelago: tali operazioni sembrano infatti essersi protratte troppo a lungo e così adesso l’atollo non ce la fa più e la spazzatura deborda.

Le acque, vera e propria risorsa locale, sono ora minacciate e così per il momento si decide di correre ai ripari e chiudere l’atollo-discarica: naturalmente si attendono rimedi più risolutivi in tempi brevi!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: