ViaggiNews

Immacolata last-minute: idee weekend per un ponte da favola

martedì, 6 dicembre 2011

Immacolata last minute offerte idee viaggio/Roma-Se a poco più di un giorno di distanza dal ponte dell’Immacolata non sapete ancora cosa fare ma siete in preda a un’irrefrenabile desiderio di evasione, non disperate….anche all’ultimo minuto è possibile organizzare un weekend fuori porta o una giornata di relax che saprà prepararvi al meglio alle ultime due settimane di lavoro prima di Natale. Ecco una serie di consigli e idee per un ponte dell’Immacolata last-minute da favola:

 

… in città: Da inizio dicembre, tutte le città della penisola acquisiscono ulteriore fascino grazie al diffondersi di un’inconfondibile atmosfera natalizia. Per viverla al meglio, è possibile prendere parte agli eventi speciali (alcuni sono perfetti per i bambini, clicca qui) solitamente organizzati in questo periodo o girovagare tra i numerosi mercatini (qui tutti quelli in Italia) allestiti in vista del Natale. Chi preferisce rifuggire il freddo, può puntare invece sulla visita di una delle numerose mostre in corso (clicca qui per le mostre in Italia); la scelta è varia, inoltre una bella esposizione rappresenta una buona occasione per visitare città solitamente al di fuori delle rotte turistiche.

 

…in montagna: Sebbene la stagione non sia proprio promettente, numerose località sciistiche stanno facendo di tutto per aprire il maggior numero di impianti in occasione dell’Immacolata (clicca qui per la lista degli impianti aperti). L’assenza di nevicate abbondanti rende possibile prenotare una camera anche all’ultimo momento; inoltre, chi si trova già nel nord dell’Italia può comodamente raggiungere diverse stazioni sciistiche con poche ore di viaggio. Tra una sciata e l’altra, si può infine approfittare dei mercatini per lo shopping (vedi sotto) o rilassarsi nelle spa in alta quota (clicca qui)

 

…ai mercatini: Bancarelle, decori, vin brulè…. non c’è nulla di meglio dei mercatini per festeggiare l’arrivo del Natale! Per atmosfere autenticamente nordiche si può puntare su quelli del Trentino Alto Adige, di Salisburgo e Strasburgo, con il benefit di qualche sciata (clicca qui); chi ama atmosfere più cittadine può invece dirigersi nelle principali capitali europee (Berlino-clicca qui, Parigi– clicca qui e Londra– clicca qui), dove accanto ai mercatini tradizionali si può sperimentare lo shopping sfrenato nei negozi più trendy.

 

…nelle capitali Europee: le principali compagnie low cost offrono prezzi vantaggiosi anche per viaggiare nei giorni dell’Immacolata che, al di fuori dell’Italia, è considerata in pochi paesi una giornata di festa (e di non lavoro). Chi vuole scoprire Berlino (clicca qui), Madrid (clicca quie Dublino (clicca qui) nel periodo di Natale può approfittare di prezzi convenienti e, una volta arrivato, prenotare una stanza in uno dei numerosi alberghi low cost; l’offerta in queste metropoli è davvero ampia e pertanto trovare una stanza anche in periodi di punta non è un’impresa impossibile.

 

…a New York: chi è in vena di follie, può organizzare un weekend last minute a New York. La città, affascinante in ogni giorno dell’anno, diventa ancor più imperdibile sotto Natale quando è animata da un’atmosfera unica nel suo genere. Il prezzo di un volo last minute si aggira attorno ai 400 euro (clicca qui per l’offerta British Airways), a cui bisogna aggiungere l’alloggio (qui la guida agli hotel low cost) e, ovviamente, le spese dello shopping natalizio.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: