ViaggiNews

Jesolo, presepe di sabbia: nove artisti per un solo colossale presepe

lunedì, 5 dicembre 2011

Jesolo stupisce ancora con il gigante presepe di sabbia \ Roma – Se si parla di Natale in Italia, ogni luogo ha le sue tradizioni e, in tema di presepi, queste si moltiplicano quasi in proporzione al numero di famiglie esistenti sul territorio nazionale: ognuno ha le sue statuine, la sua postazione, i suoi materiali e così via, dando vita ad una moltitudine di usi dal fascino irresistibile.

Ci sono però anche le grandi tradizioni, come quella napoletana, dove di presepi si parla tutto l’anno, oppure quella di Jesolo, dove l’arte della scultura si fa “fina”, e non in senso metaforico: qui infatti il presepe non è in ceramica o cartapesta ma in sabbia, tonnellate di minuscoli granelli che diventano materiale di lavoro per artisti dalle doti straordinarie.

Qualcosa di quasi inimmaginabile per chi nella vita ha avuto difficoltà a creare castelli con paletta e secchiello: qui ogni anno si crea un presepe gigante, dove a dimorare non sono solo Sacra Famiglia, bue e asinello ma personaggi di ogni sorta, spesso attuali come fu lo scorso anno per i Papi Wojtyla e Roncalli.

Quest’anno sono nove gli artisti chiamati a realizzare il grande presepe con 1500 tonnellate di sabbia da disporre su 470 metriquadrati di superfice: l’opera compiuta sarà sveltata alle ore 15 dell’8 Dicembre presso il tradizionale Sand Nativity… un momento dall’emozione imperdibile!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: