ViaggiNews

Ferie non godute: gli italiani rinunciano alle vacanze

venerdì, 2 dicembre 2011

Italiani stressati, non si godono le ferie \ Roma – Gli italiani sono la popolazione europea che lascia più giorni di ferie inutilizzati: la notizia giunge da uno studio condotto da Harris Interactive per Expedia, che scalfisce per una volta quell’etichetta di fannulloni che all’estero spesso viene appuntata sul petto degli inconsapevoli italiani.

Sembra che la crisi e una scarsa capacità di relax siano le cause di tale ritrosia verso i giorni di vacanza: anche se partono infatti gli abitanti della Penisola riescono difficilmente a staccare la spina e lasciare la mente lontana da beghe lavorative; inoltre l’attuale congiuntura economica non spinge certo a fare la valigia, portando dunque i lavoratori ad optare per qualche soldo in più in busta paga piuttosto che abbandonarsi a ore di ozio casalinghe.

Il sondaggio fa emergere un profilo della popolazione italiana tra lo stressato e lo sconsolato: “la maggior parte di coloro che non va in ferie spiega che non può permetterselo (27%) e ben il 32% si dichiara stressato perché il proprio capo non è solidale con chi decide di andare in vacanza.” (fonte: ansa.it).

Italiani schiavi del lavoro dunque e anche con scarse soddisfazioni: è forse arrivato il momento di rivalutare il piano ferie.

Francesca Testa

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: