ViaggiNews

Burundi: rapina a missione religiosa, morto volontario italiano

lunedì, 28 novembre 2011

Morto un missionario italiano ed una suora curda nel Burundi \Roma – Nel tardo pomeriggio di ieri un gruppo di malviventi ha assaltato un convento a Kiremba, nel Burundi, provocando la morte del volontario veronese, Francesco Bazzani, di una suora croata, Lucreazia Manic ed il ferimento di un’altra suora italiana, la bresciana suor Carla Brianza. Secondo quanto reso noto dall’ambasciata italiana in Burundi, l’irruzione nella comunità delle Ancelle della Carità è avvenuta intorno alle 20.30 quando due uomini sono entrati nella struttura per mettere a segno una rapina. Non appena entrati i malviventi hanno ucciso la suora croata, per poi rapire Suor Carla e il volontario Francesco. Durante la fuga in auto, per paura di essere presi dalla polizia, i rapinatori hanno fatto scendere i due ostaggi e dopo l’uccisione a brucia pelo di Francesco Bazzani hanno tentato di uccidere anche la suora bresciana che è riuscita ad afferrare la canna del fucile e a mettere in fuga i rapinatori. L’episodio ha destato molta preoccupazione e rammarico visto che è stata presa di mira un’organizzazione religiosa che da anni si occupa dei bambini malati del Burundi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: