ViaggiNews

Mercatini di Natale: Innsbruck, guida, info utili e offerte

martedì, 22 novembre 2011

Innsbruck, guida e offerte per i mercatini di Natale/Roma-Incastonata tra alte montagne, Innsbruck è una delle cittadine più importanti del Tirolo Austriaco e, grazie alla sua atmosfera incantata, è visitata ogni anno da migliaia di turisti sotto il periodo di Natale. Oltre ai mercatini di Salisburgo, della Savoia e, per rimanere più vicino a casa, dell’Italia, quelli di Innsbruck sono tra i più suggestivi e rappresentano la meta perfetta per un weekend invernale, magari in occasione del ponte dell’Immacolata.

 

 

MERCATINI: Il mercatino più visitato è quello della Città Vecchia (dal 15 Novembre al 23 Dicembre, orario 11-20, clicca qui), che raccoglie numerose casette di legno attorno al Tetto d’Oro, il simbolo della città. Chi viaggia coi bambini può invece recarsi a Marktplatz, dove oltre alle bancarelle si trovano una giostra di cavalli, uno zoo in miniatura con animali della fattoria e un teatrino dove vengono allestiti spettacoli di marionette (dal 15 Novembre al 23 Dicembre, orario 11-21, clicca qui). Per gli acquisti più chic si può invece puntare verso Maria-ThereisenPlatz (dal 25 Novembre al 26 Dicembre, orario 11-20; il 24 Dicembre chiude alle 15, il 25 è chiuso- clicca qui), una delle vie più eleganti della città; i romantici possono invece sperimentare lo shopping d’alta quota dal belvedere di Hungerburg (al 25 Novembre al 11 Dicembre, orario venerdì-domenica 12-19-clicca qui), che può essere raggiunto con una comoda cabinovia.

MANGIARE E DORMIRE: I mercatini allestiscono numerosi chioschi dove assaggiare specialità locali come vin burlè e Kiachln, delle frittelle dolci. Per riscaldarsi, la cucina locale propone canederli e stufati di carne, che possono essere accompagnati da ottima birra. Tra gli indirizzi top, si segnalano Goldenes Dachl (Herzog-Friedrich-Straße 15) o Cafè Sacher (Renweg 1), filiale di quello storico di Vienna (immancabile una fetta di torta a fine pasto). Innbruck offre diverse soluzioni per dormire con ogni budget; tra le strutture migliori, si segnalano Pension Paula, situato in posizione panoramica (camere da 25 euro a persona) e Hotel Kapeller, in stile tirolese (camere da 50 euro a persona).

OFFERTE: Numerose agenzie propongono diversi tipi di offerte per visitare i mercatini. L’agenzia turistica locale, in particolare, offre pacchetti di più due notti che offrono alloggio (con colazione), Innsburck card e un omaggio a partire da 139 euro. In alternativa, chi vuole abbinare la visita della città alla settimana bianca può approfittare del pacchetto famiglia che offre 7 notti in mezza pensione, skypass e corso gratuito per piccoli fino a sei anni da 399 euro. Per tutte le informazioni, clicca qui.

TRASPORTI: Innsbruck si trova a poca distanza dal confine italiano e può essere raggiunta in auto da Verona seguendo la A22, attraverso il Brennero. Per viaggiare sulle autostrade austriache è necessaria la vignetta (clicca qui per info), in caso contrario è possibile guidare sulle statali (per esempio per raggiungere Innsbruck si può prendere la statale 12). Innsbruck possiede un aeroporto che è collegato con le principali città d’Europa; dall’Italia chi si muove in aereo potrebbe raggiungere Monaco, e da lì spostarsi. Una buona alternativa è il treno; le ferrovie austriache propongono infatti interessanti offerte anche per chi viaggia dall’Italia (clicca qui per info).

SPECIALE SCI: Innsbruck rappresenta la meta perfetta per unire ai mercatini lo sci. Vicino al centro città si trovano 9 comprensori sciistici che offrono oltre 289 chilometri di piste e 98 impianti di risalita. Ecco le località dell’Olympia SkiWord: Nordkette, Patscherkofel, Axamer Lizum, Muttereralm, Rangger Kopfl, Glungezer, Schlick 2000, Stubaier Gletscher e Kunthai. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Ecco un video dei mercatini:

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: