ViaggiNews

Turchia, traghetto dirottato: ucciso sequestratore, un terrorista curdo

sabato, 12 novembre 2011

SEQUESTRO DI UN TRGHETTO CURDO CONCLUSOSI CON LA MORTE DEL TERRORISTA \ ROMA – Si è conclusa bene per gli ostaggi la triste avventura in mare, che li ha visti come involontari protagonisti: un traghetto era stato infatti dirottato a largo di Istanbul da un terrorista curdo nel pomeriggio  ma la paura non ha avuto lunga durta.

L’uomo, un trentenne appartenente dal Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK), aveva preso possesso dell’imbarcazione nei pressi del carcere in cui si trova il leader curdo Abdullah Ocalan: quando le autorità sono riuscite ad abbordare l’imbarcazione non hanno potuto far altro che uccidere il sequestratore per salvare i circa 25 a bordo, tra personale e passeggeri.

E’ stata un’operazione precisa e rapida, senza alcuno scambio di fuoco”, ha detto il governatore di Istanbul, Hussein Avni Mutlu, concludendo con queste parole una vicenda che aveva tenuto la Turchia e non solo con il fiato sospeso.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: