ViaggiNews

Guida Enogastronomica: Foodies, percorsi originali in Italia

venerdì, 11 novembre 2011

GUIDA ENOGASTRONOMICA CON I PIATTI E LE NOTIZIE PIU’ CURIOSE DELLE REGIONI ITALIANE \ ROMA – “Il buono e’ ovunque e tutto vale un viaggio: un pane, un panino d’autore, un piatto di un grande cuoco, un formaggio, un gelato, una pizza“: questa la morale, semplice e anche un po’ godereccia, sottesa alla ultima guida della grande famiglia del Gambero Rosso. Si chiama Foodies, così come vengono universalmente definiti i neo appassionati di cibo e vino, liberi da tutti quei preconcetti che affliggono i più blasonati gourmet: è una guida agile e simpatica, giunta con successo alla sua seconda edizione nella quale si arricchisce di nuovi e originali stimoli.

Innanzi tutto ci sono le classifiche, divise in categorie come “mangiare” e “comprare”: qui potrete trovare i migliori ristoranti ma anche, forni, rivenditori e tutto ciò che appassiona gli amanti della tavola.

Se poi qualcuno desiderasse avere consigli “dall’alto” ecco un elenco di vip che svelano i posti a loro più graditi: ogni rassegna regionale si apre infatti con un attore, chef o personaggio televisivo celebre, tra i quali possiamo ad esempio citare Massimo Ghini, Dario Vergassola, Anna Bonaiuto e Carlo Mazzacurati che ci illumineranno con le loro preferenze culinarie.

Ma in fin dei conti il vero cuore della guida sono i percorsi enogastronomici: fuori dagli schemi, arditi, selezionatissimi e fantasiosi, prenderanno per mano il lettore e lo guideranno tra prodotti tipici e piaceri culinari mai visti prima.

Insomma, una guida per chi ama vivere la cucina con fantasia, sperimentando e magari perdendosi tra piccole produzioni artigianali e grandi sapori: il cibo in fin dei conti non è che un viaggio nella cultura, da fare però comodamente seduti ad una tavola imbandita.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: