ViaggiNews

Nubifragio a Genova, rimandati i funerali delle vittime dell’alluvione

martedì, 8 novembre 2011

LA PIOGGIA NON DA TREGUA A GENOVA, RIMANDATI I FUNERALI DELLE VITTIME A CAUSA DEL TEMPORALE DI QUESTA MATTINA \ Roma – Genova a distanza di quattro giorni dall’alluvione (clicca qui per info) non può ancora piangere i suoi morti a causa delle nuove piogge che non hanno dato tregua alla città per tutta la notte. Da ieri sera una costante pioggia ha ricoperto il suolo genovese unendosi al fango ancora da eliminare ma, la situazione è andata peggiorando fino a quando, nelle prime ore dell’alba si è scatenato un fortissimo nubifragio che ha rigettato la città nella paura. L’ Unità di crisi della Protezione Civile allestita dal Comune era preparata all’arrivo di questo potente nubifragio tanto da lasciare in vigore allerta 2 fino alle 18 di oggi. La pioggia caduta in circa un’ ora ha provocato disagi soprattutto in via Fereggiano, dove sono morte 4 persone venerdì scorso, alcuni sottopassi sono stati allagati e le due cerimonie funebri, previste per oggi nella Parrocchia di Quezzi, sono state annullate e rimandate a domani. Ripercussioni si sono avute anche a livello autostradale con la chiusura del casello Genova Est in uscita e delle stazioni Genova Brignole e Genova Sturla a causa di allagamenti,  mentre in queste ultime ore è stato riaperto il casello Genova Pegli e il tratto compreso tra Genova Nervi e Genova esr della A12 Genova-Sestri Levante chiuso a causa della presenza di molta acqua in carreggiata.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: