ViaggiNews

Maltempo Napoli: un morto a Pozzuoli e allagamenti in tutta la provincia

lunedì, 7 novembre 2011

LE STRADE DI NAPOLI E PROVINCIA TRASFORMATE IN FIUMI RICOLMI DI SPAZZATURA, RINVIATA LA PARTITA NAPOLI-JUVE, UN MORTO A POZZUOLI \Roma – Domenica molto difficile per il sud Italia ed in particolare per la regione Campania, le cui caratteristiche territoriali unite alla pioggia in arrivo non potevano che provocare una miscela distruttiva. Tutta la provincia di Napoli è stata flagellata da un‘intensa ondata di pioggia che ha provocato lo straripamento di molti torrenti tra cui il Camaldoli, che ha costretto le famiglie di Licola ad abbandonare le loro case ed il Sarno che ha allagato le strade di Scafati e San Marzano. Metropolitane chiuse, voli arei dirottati, tombini saltati nelle vie del centro,rimandata la partita Napoli-Juventus, cimiteri ricoperti di acqua, strade sotterrate da un metro di acqua, fango e rifiuti perché proprio i rifiuti abbandonati di Napoli hanno trasformato le strade in grossi fiumi carichi di spazzatura di ogni genere. Questo lo scenario devastante che si poteva osservare ieri a Napoli e nella sua provincia ma, i forti temporali  hanno anche causato un morto a Pozzuoli, il signor Domenico Conte, un 64enne rimasto intrappolato nella sua macchina, schiacciata dal peso di un pino che non gli ha lasciato scampo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: