ViaggiNews

Eventi | New York, la Maratona della Grande Mela

giovedì, 3 novembre 2011

NEW YORK CITY MARATHON, 40 MILA PERSONE DI CORSA PER LE STRADE DI NEW YORK \Roma – Staten Island, Brooklin, Queens, Bronx e Manhattan: sono questi i distretti di New York che domenica 6 novembre saranno invasi dai runners proveniente da ogni angolo del mondo per prendere parte alla New York City Marathon , l’evento sportivo più famoso e seguito dell’anno. La Maratona di New York è giunta quest’anno alla sua 42esima edizione e come sempre coinvolgerà oltre 40mila persone (moltissimi saranno gli italiani), tra atleti olimpionici, semplici appassionati e tanti curiosi che vogliono respirare l’atmosfera unica di questo evento imperdibile.

Il percorso della maratona prenderà inizio a Staten Island e si snoderà su 42 chilometri, passando attraverso le vie più belle di New York. Lungo il Verrazano-Narrow’s Bridge si entrerà a Brooklin correndo su tutta la Bay Ridge Avenue e la Fourth Avenue, si supererà Clinton Hill, Williamsburg South e North, Long Island City per  entrare nel distretto di Manhattan , per poi risalire tutta la First Avenue fino al Bronx, da cui si riscenderà verso la Fifth Avenue, per concludere tutto il tragitto nel meraviglioso parco di New York: il Central Park. Data la natura del percorso questa maratona non è vista dagli atleti olimpionici come il luogo in cui stabilire nuovi record ma, come la possibilità  di conquistare una posizione degna di nota nella maratona più seguita al mondo e proprio questo spirito sportivo permetterà anche a non-atleti di percorre in tutta gioia la New York City Marathon. Se vi trovate a New York per questo fine settimana (clicca qui per guida low cost) non rinunciate a posizionarvi in un dei tanti passaggi della maratona per applaudire gli atleti e i rappresentanti di tutte le nazioni del mondo e dopo concedetevi una bella passeggiata tra le vie calpestate in precedenza dai runner (clicca qui per scoprire le vie più cool della città) per rivivere lo spirito della New York City Marathon.

Federica Fralassi

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: