ViaggiNews

News | Valle d’Aosta, i ghiaccia si riducono velocemente

martedì, 1 novembre 2011

I GHIACCIAI DELLA VALLE D’AOSTA SI SONO RISTRETTI DI 4 METRI NEL 2011 \ ROMA – Una anno e quattro metri in meno di ghiaccio: così è cambiata la morfologia del paesaggio valdostano in questo 2011 a detta degli esperti della Fondazione Montagna Sicura.

Questo gruppo ha monitorato i ghiacciai della Valle d’Aosta a quote comprese tra 2600 e 2800 metri, arrivando oggi a concludere che “la forte fusione che sta interessando i ghiacciai si traduce in variazioni della morfologia del ghiacciaio (e di conseguenza del paesaggio valdostano) che sono ben individuabili da un osservatore attento“.

Una simile situazione ha allarmato anche la Regione che così ha concordato con i tecnici della Fondazione un progetto denominato “Ghiacciai della Val Ferret sorvegliati speciali“: si tratta di un’attività di costante monitoraggio svolta sui ghiacciai del Monte Bianco attraverso fotografie scattate periodicamente che permetterà “di comprendere come la riduzione dei ghiacciai porti alla comparsa di nuovi mondi, nuovi habitat, nuove fonti di rischio: ne e’ una testimonianza il Catasto dei laghi, realizzato da Fondazione Montagna sicura, che rivela come nelle aree liberate dai ghiacci tra il 1975 e il 2005 e sui ghiacciai si sono formati 120 nuovi laghi”.

Sembra proprio che la filosofia sia quella del “conosci il tuo nemico”: se non si sa ancora come arrestare lo scioglimento dei ghiacci almeno si può iniziare da una maggior consapevolezza circa l’evoluzione della situazione.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: