ViaggiNews

TEMPESTA DI NEVE USA: nove morti e elettricità saltata

lunedì, 31 ottobre 2011

COSTA EST DELL’AMERICA AL BUIO E LA TEMPESTA DI NEVE PROSEGUE CON LE PRIME VITTIME \ ROMA – La neve non è certo un elemento sconosciuto negli Stati Uniti ma questa volta ha colto l’intero Paese impreparato: l’America attendeva in questo weekend le zucche di Halloween e non certo una tempesta di neve, che l’ha letteralmente presa di sorpresa con tutti i disagi che ne conseguono.

L’intera costa est si trova al momento al buio e in molte città il disagio dell’assenza di elettricità sembra destinato a durare a lungo. Anche la città di New York, che non aveva mai visto una simile quantità di neve, si trova adesso a dover fronteggiare i molti problemi legati ad una tale precipitazione: ore di ritardo negli aeroporti, seicento alberi caduti, treni fermi e molti altri disagi di varia entità.

La neve non ha certo risparmiato gli indignati di Wall Street a cui sono state distribuite tende, coperte termiche  sacchi a pelo, andati esauriti in pochi minuti. Purtroppo questi stessi ripari di fortuna sono stati scenari di episodi drammatici: i tentativi di aggressione e violenza sessuale nei confronti delle donne accampate a Wall Street sono infatti aumentati, così come quelli in altre città, ad esempio Cleveland e Oakland.

Il maltempo a quanto pare è riuscito a creare gravi problemi anche là dove non si poteva proprio immaginare.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: