ViaggiNews

News | Air France e Qantas restano a terra: disaggi passeggeri

lunedì, 31 ottobre 2011

SCIOPERI DI AIR FRANCE E QUANTAS PORTANO GRANDI DISAGGI PER I PASSEGGERI \ ROMA – Grandi disagi oggi per i viaggiatori di tutto il mondo: due grandi compagnie aeree hanno infatti lasciato a terra gran parte della loro flotta in seguito a scioperi di diversa natura.

Si tratta della compagnia di bandiera francese, Air France, e dell’australiana Qantas: la prima si è trovata costretta a cancellare un decollo su cinque a causa di uno sciopero dei suoi assistenti di volo, che si protrarrà fino a mercoledì, per protestare contro il piano di risparmio che mira a ridurre il numero del personale di bordo su alcune tratte; la seconda invece ha scelto di lasciare a terra gran parte della sua flotta proprio come segno di ribellione ai continui scioperi dei dipendenti , che protestano contro i circa mille licenziamenti imposti dall’azienda a cui causano così ingenti perdite economiche (le cifre si aggirano intorno ai 13 milioni di euro la settimana).

La situazione venutasi a creare è quindi quella di passeggeri rimasti forzatamente a terra con incredibili disagi: si pensa che l’emergenza possa rientrare entro massimo due giorni ma naturalmente questa rischia di essere solo una calma apparente.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: