ViaggiNews

News | Terremoto Turchia, ragazzo trovato vivo dopo cinque giorni

venerdì, 28 ottobre 2011

RAGAZZO ESTRATTO VIVO DALLE MACERIE IN TURCHIA DOPO TREDICI GIORNI \ ROMA – Si continua a scavare in Turchia e le macerie, a volte, oltre a fatica e disperazione riescono a regalare anche qualche miracolo: come definire altrimenti un ragazzo di appena tredici anni estratto vivo dal cumulo di rovine dopo ben cinque giorni? Il fatto, che ha davvero del portentoso, è avvenuto a Ercis, il centro in assoluto più colpito dal sisma, la cui potenza di magnitudo 7.2 ha ucciso domenica scorsa, secondo le ultime notizie giunte dalla Protezione Civile Turca, circa 570 persone, numero purtroppo in continuo aggiornamento.

Questo ragazzo fortunatamente non è andato ad accrescere la già troppo cospicua cifra ma potrebbero invece farlo le altre migliaia di persone ancora oggi sepolte dalle macerie: la cifra a tre zeri è stata infatti prospettata dalla Croce Rossa in una situazione resa ancor più drammatica dal brusco calo delle temperature che, accentuando il rischio di ipotermia, rende praticamente impossibile la sopravvivenza in simili condizioni.

Insomma il salvataggio del giovane turco appare sempre più avvolta in un’aura miracolosa, una piccola luce che appare come un faro nel grande buio in cui è piombato il Paese: ora la speranza è che il miracolo possa ripetersi.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: