ViaggiNews

Curiosità | Sister Act: il musical a Milano

venerdì, 28 ottobre 2011

SISTER ACT, IL MUSICAL PRODOTTO DA WHOOPI GOLDBERG SPOPOLA A MILANO \ ROMA – E’ un red carpet  non “red” ma molto sfolgorante, con tanto di Teatro Nazionale trasformato per l’occasione in una chiesa: inizia così la stagione milanese del muical che ha stregato Broadway, tanto stupefacente da essere scelto dal Presidente americano Barack Obama come prima tappa della sua campagna di rielezione, “Sister Act – il musical divino” ha sfoggiato una partenza glamour e di alta qualità durante la prima di ieri sera.

Una lunga passerella grigia con contorno di suore in preghiera e candele ha accolto i vip a questa prima su invito, che ha visto seduta in platea la produttrice a cinque stelle del musical, Whoopi Goldberg, attrice premio Oscar che portò il personaggio di Deloris Van Cartier al successo nel 1992: lei sostiene di essere qui “per sentire una nera cantare in italiano” ma poi spiega che al progetto della versione musical di Sister Act tiene particolarmente, “Deloris è un pesce anzi una balena fuor d’acquae pone alle suore una sfida perché deve salvare se stessa. Sono contenta anche per le suore perché è un musical in cui gli viene ridato un posto importante nel mondo“.

Il musical non ha certo deluso la trepidante e blasonata platea, che dopo lo sfavillante e spettacolare finale, con tanto di Papa che sbuca dal podio del direttore d’orchestra, è letteralmente saltata in piedi per un applauso interminabile. Il battimani più caloroso è stato senza dubbio proprio quello di Whoopi Goldberg, rimasta incantata da quella “nera che canta in italiano” con la straordinaria voce di Loretta Grace, la quale forse un po’ imbarazzata è stata travolta dall’abbraccio della produttrice che per stringerla ha gettato a terra il mazzo di rose donatole.

Adesso, dopo i vip, è il turno del pubblico, che si crede affollerà il teatro milanese come poche volte in passato: lo spettacolo è del resto di quelli davvero imperdibili, con coreografie numerose è davvero sbalorditive, grandi voci (una tra tutte quella di Laura Galigani nei panni della dolce Suor Maria Roberta) e, cosa da non trascurare, prezzi più che abbordabili costellati da numerose offerte e sconti (per informazioni sulla prevendita cliccare qui). L’evento promette di essere tra quelli che passerà alla storia del musical in Italia, genere ultimamente tornato alla ribalta con produzioni di grande prestigio: dopo “La Divina commedia” , “Notre Dame de Paris” e “La Bella e la Bestia” adesso è il turno di “Sister Act – il musical divino“.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: