ViaggiNews

News | Terremoto Turchia: donna estratta viva dalle macerie dopo tre giorni

mercoledì, 26 ottobre 2011

TURCHIA, TROVATA VIVA UNA DONNA A TRE GIORNI DAL SISMA \ ROMA – Un nuovo miracolo è accaduto tra le macerie della Turchia devastata tre giorni fa da un sisma: dopo la neonata trovata viva a due giorni dal terremoto, oggi è il turno di una giovane donna di ventisette anni, estratta viva dalle macerie a ben tre giorni dalla catastrofe.

Lei si chiama Gozde Bahar e nella vita fa l’insegnante: grazie alla tenacia dei soccorritori che, gli stessi testimoni descrivono come infaticabili nel loro compito di assistenza e ricerca, la donna è stata estratta dalle macerie proprio nella città maggiormente ferita dal sisma, Eercis, per poi essere trasportata nell’ospedale locale.

Le notizie positive però possono essere festeggiate solo rapidamente in un Paese che, con centinaia di vite già perdute, deve continuare a scavare tra le macerie: sono infatti ancora migliaia forse i corpi rimasti intrappolati sotto i palazzi crollati a terra e, se si vuole sperare di gioire ancora una volta, il tempo è forse il peggior nemico contro cui dover lottare.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: