ViaggiNews

News | Un viaggio nelle città più care, spendendo poco

giovedì, 8 settembre 2011

 

TOKIO, PARIGI, OSLO, LE CITTà PIù CARE AL MONDO CHE POSSONO RISERVARE SORPRESE LOW COST \ Roma – Con la crisi che incombe non sempre ci si può permettere un viaggio nei luoghi più costosi della terra e si cerca quindi di privilegiare le mete che propongono prezzi economici low cost o pacchetti all inclusive a prezzi stracciati. Non sempre però il low cost permette di visitare le città o i luoghi più belli del mondo, che sono di conseguenza più cari, e per questo si rischia di non visitare meraviglie naturali e culturali uniche al mondo. Durante i mesi di questa calda estate sono stata siglate varie classifiche sulle città più costose (clicca qui per info) e tra le prime in classifica la facevano da padrone città come Oslo, Zurigo, Tokio e Parigi,. Ecco allora qualche piccolo trucco per non rinunciare a città meravigliose come queste, con una spesa economica molto limitata.

Se abbiamo già fatto i conti per passare qualche giorno di relax e cultura a Parigi senza spendere un patrimonio (clicca qui per Parigi low cost) anche la bella e fredda capitale della Norvegia nasconde le sue risorse low cost. Non potendo risparmiare sul volo, è buona norma prediligere hotel a poche stelle o ostelli che offrono servizi buoni a prezzi competitivi, optare per l’utilizzo del trasporto urbano e non tramite l’uso dei taxi  e soprattutto visitare i numerosissimi musei o gallerie d’arte che propongono l’entrata gratuita. Bellissime sensazioni gratis si possono vivere entrando nella Galleria Nazionale che ha al suo interno la più grande raccolta di opere d’arte del paese, con dipinti di Picasso, Van Gogh e Modigliani e soprattutto potrete osservare il famosissimo Urlo di Edward Munch. Altro museo ad ingresso gratuito è l’Astrup Fearnley, il museo d’arte moderna e contemporanea della Norvegia. Tra i vari capolavori che esso contiene spicca la statua dorata di Michael Jackson and Bubbles di Jeff Koons.

Sarà a causa della lontananza o a causa del cambio non certo favorevole dell Yen ma, è un dato di fatto che Tokio è una delle città più care per i turisti che la vogliono vivere. Ingresso gratis e che permette di vedere la città giapponese ai propri piedi è al Metropolitan Goverment Building. Con i suoi 45 piani permette di ammirare la città in tutta la sua grandezza senza spendere un solo centesimo. Tokio è sicuramente una città che deve essere vissuta dal suo interno quindi passate molto tempo a camminare tra le sue vie affollate di gente o a passeggiare al Yoyogi Park, un vero polmone verde per la città. Il parco è il luogo perfetto per ammirare e conoscere le antiche tradizioni giapponesi senza spendere soldi, infatti nel fine settimana si susseguono continuamente esibizioni di ballo e di arti marziali.

In qualunque città del mondo esistono attrazioni gratis che permettono di scoprire un’aspetto unico della località senza gravare  troppo sulle proprie finanze.

Federica Fralassi

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: