ViaggiNews

Primo Piano | Organizzare un viaggio: gli italiani si affidano alle recensioni on line

sabato, 3 settembre 2011

LE COMUNITY DI VIAGGIO SONO UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER GLI ITALIANI: LE RECENSIONI DEI VIAGGIATORI INFLUENZANO L’ORGANIZZAZIONE DEI VIAGGI \ ROMA – Prima di partire bisogna preparare le valigie, prima di queste c’è però il ritiro dei biglietti e prima ancora la prenotazione e prima… be’ prima di tutto c’è internet! Già perchè a quanto pare gli italiani pongono alla base di ogni loro vacanza la consultazione delle comunity di viaggio on line: conoscere il parere di chi, prima di loro, ha fatto la stessa vacanza pare una indispensabile tappa per garantirsi la miglior esperienza di viaggio possibile.

Un sondaggio condotto da Easyviaggio.com rivela come il 60,9% degli italiani si avvalga costantemente delle opinioni di altri viaggiatori per organizzare la propria partenza: il parere più ricercato è quello sugli alberghi, tenuto il considerazione da tre persone su quattro, seguono quelli sulle escursioni e, infine, le valutazioni delle compagnie aeree.

Questi pareri vengono tenuti in gran considerazione tanto che il 57,9% li ritiene ”in grado di modificare la reputazione di una destinazione, di un hotel o di un servizio”: naturalmente ognuno ha un grado di fiducia diverso, anche se solo il 17,8% degli intervistati si dichiara apertamente ”diffidente”.

Le opinioni non sono poi tutte uguali: infatti circa il 68% degli utenti preferisce le recensioni non anonime ed accompagnate da fotografie (poter guardare con i proprio occhi è sempre la “recensione” migliore) mentre rimangono sempre apprezzate anche le opinioni di esperti, magari da affiancare a quelle dei colleghi viaggiatori; molto graditi sono poi anche i filmati seppur non ritenuti in grado di sostituire i commenti testuali.

Insomma, non solo le prenotazioni sono oramai effettuate quasi esclusivamente su internet, ma anche la preparazione alla partenza naviga oramai in rete: si accende allora il pc, si scelgono volo e albergo, si guardano le valutazioni in proposito di altri viaggiatori e poi,finalmente, si prenota; ora la partenza è pronta, non prima però di aver consultato le guide di viaggio per sapere quali escursioni consigliano coloro che ci hanno preceduti… l’esperienza, anche se on line, è sempre la miglior “tour operator“!

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: