ViaggiNews

News | Uragano Irene, 46 morti e ancora disagi per i turisti

mercoledì, 31 agosto 2011

 

SITUAZIONE CRITICA NEL VERMONT E NEL NEW JERSEY, VOLI SPECIALI DI ALITALIA PER RIMPATRIARE I TURISTI ITALIANI \ Roma – Anche se l’uragano Irene non ha provocato i tanti temuti danni nella città di New York , la sua forza distruttrice non risparmia la costa orientale dell’America che sta ancora facendo i conti con quello che è stato classificato come uno degli uragani più forti della storia degli Stati Uniti.

Il Vermont e il New Jersey sono le zone più colpite e decine di migliaia di persone, senza corrente elettrica, stanno fronteggiando inondazioni che non sembrano avere fine. I numeri della tempesta tropicale non sono affatto confortanti: le vittime aumentano di ora in ora, come il bilancio dei danni economici. L’ultimo aggiornamento parla di almeno 46 morti, cifrà però che è destinata a salire ancora in quanto ci sono molti dispersi che mancano all’appello.

Per quanto riguarda i danni economici si stimano almeno 12miliardi di dollari dal North Caroline al Vermont ma, dato che l’emergenza è ancora in atto e i fiumi in straripamento continuano ad allagare campagne e città, la stima dei danni economici è destinata ad aumentare.

A ciò bisogna aggiungere anche i danni relativi all’industria del turismo in quanto anche se i tre aeroporti newyorkesi hanno riaperto le loro piste di atterraggio, sono tantissimi i turisti di tutte le nazionalità bloccati negli aeroporti. Per riportare i nostri connazionali in Italia, la compagnia Alitalia ha effettuato nella giornata di ieri 10 voli, più un volo speciale in aggiunta a quelli di linea, per facilitare il rientro dei passeggeri rimasti a terra tra sabato 27 e domenica 28 agosto. Anche oggi, 31 agosto, Alitalia ha avuto il via libera da parte delle Autorità aeronautiche americane di operare un altro volo speciale Roma-New York Jfk-Roma per alleviare l’insofferenza dei turisti bloccati a New York.

La compagnia ha invitato tutti i passeggeri dei voli da e per New York e Boston a consultare lo stato del proprio volo su internet o chiamare il Customer Center di Alitalia al numero verdo 800.65.00.55 o 0665640 mentre negli Stati Uniti il numero verde è 18002235730. (per avere informazioni su come avere il rimborso del biglietto clicca qui)

Federica Fralassi

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: