ViaggiNews

News |Festival di Venezia: al via tra polemiche e red carpet

mercoledì, 31 agosto 2011

 

MOSTRA DEL CINEMA A VENEZIA, VIP, POLEMICHE E 22 PELLICOLE, DA DOMANI IL VIA \ Roma – Il Lido di Venezia tirato a lucido per accogliere il festival più importante del cinema che si svolge in italia ma, anche per accogliere i tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo nazionali e internazionali. Da questa sera partirà la 68/a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica con 22 pellicole in gara accompagnate però da molte polemiche.

Polemiche sorte per la preapertura della kermesse cinematografica con il film “Box Office 3D” firmato da Ezio Greggio e proiettato nella prestigiosa Sala Grande. La visione del film, parodia di film di cassetta e kolossal americani, in preapertura e nella prestigiosa sala è ritenuto da alcuni addetti ai lavori qualcosa di sconveniente anche se, sia il noto conduttore di Striscia la Notizia sia il direttore della Mostra Marco Mueller gettano acqua sul fuoco. Greggio ha promesso risate a non finire per i critici mentre Mueller ha sottolineato l’importanza di dare spazio ad un film come questo non solo perché è la prima pellicola in italiano realizzata in 3D, ma anche perché è una commedia, il genere che il festival ha rivalutato in positivo.

Dopo il passaggio sul red carpet di Ezio Greggio e del suoi cast, tra cui Anna Falchi e Antonello Fassari, gli occhi di tutti sono puntati su George Clooney regista del film di apertura della Mostra. The Ides of March è considerato uno dei film più importanti di questa 68/a edizione candidato sicuramente a qualche premio consistente.

Tra polemiche e passerelle sul red carpet sale l’attesa per le pellicole in gare tra cui quelle di Madonna, presente con la sua pellicola “W.E”, di Al Pacino con “Wilde Salomè” e di Philippe Garrel con “Un etè brullant” in cui una bellissima Monica Bellucci si mostrerà in una scena molto hot.

Grande attesa anche per l’arrivo il 4 settembre degli artisti del Teatro Valle occupato dal 14 giugno scorso. Nonostante il parere contrario del sottosegretario ai Beni e Attività Culturali, Francesco Giro, nell’ambito della “Settimana degli autori” gli artisti mostreranno la loro pellicola sulla stato del cinema in Italia.

Venezia è quindi pronta per dare il via alla Mostra d’Arte Cinematografica che terminerà solo il 10 settembre.

Federica Fralassi

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: