ViaggiNews

News | Uragano Irene: forti piogge in Canada, sale il numero dei morti

martedì, 30 agosto 2011

 

CONTINUA IL PERCORSO DELL’URAGANO IRENE, 38 I MORTI E MOLTI DANNI NEL NORTH CAROLINE \Roma – L’uragano Irene, oramai declassato a tempesta tropicale, è giunto in Canada e ha colpito con forti piogge e raffiche di vento la provincia del Quebec, lasciando oltre 250mila persone senza energia elettrica. La stessa situazione critica si presenta anche nella Nuova Scozia e a Terranova.

Mentre Baie Comeau, in Quebec, si prepara a fronteggiare la tempesta tropicale più forte che abbia mai colpito gli Stati Americani del New Jersey e del Vermont, si contano anche i morti che Irene si è lasciata dietro lungo il suo percorso. L‘ultimo bilancio parla di almeno 38 vittime sparse tra i vari Stati dell’Unione, ai quali però bisogna aggiungere le tre vittime accertate nella Repubblica Domenicana e una a Porto Rico.

Il bilancio dei danni economici non è certo migliore di quello delle vittime. Si stima che i danni ammontino a 20 miliardi di dollari mentre, ancora 5 milioni di abitazioni e uffici sono senza elettricità in tutta la costa del North Caroline e molte città sono ricoperte dall’acqua. Le zone più colpite dall’ex uragano sono Elizabeth city, nel nord della Caroline, Richmond in Virginia e lo stato del Vermont.

Federica Fralassi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: