ViaggiNews

Idee di viaggio | Vacanze low cost a settembre

lunedì, 29 agosto 2011

 

SETTEMBRE LOW COST, VIAGGI IN ITALIA O NEGLI ATOLLI CARAIBICI A PREZZI STRACCIATI, LE MIGLIORI METE DEL PERIODO \Roma – Con la fine di agosto terminano le vacanze e si ritorna agli impegni quotidiani, tra scuola, lavoro, palestra e traffico cittadino ma, sono sempre di più gli italiani che decidono di tenere duro durante i lunghi e caldi mesi estivi per godersi liberamente le vacanze nel mese di settembre. Se molti sono già tornati e stanno affrontando lo stress post-vacanza, molti altri sono pronti con le valigie cariche a lasciare la città per dirigersi verso la loro meta per le vacanze 2011 che si rivela nel mese di settembre straordinariamente low cost.

A supportare la decisione di una vacanza ritardata nel mese di settembre c’è anche la Coldiretti che ha evidenziato come un viaggio effettuato in questo mese costi il 30% in meno grazie alla presenza di offerte più convenienti. L’analisi della Coldiretti rivela che saranno sei milioni gli italiani che sceglieranno di partire nell’ultimo mese utile della stagione estiva, quando si può godere ancora di un sole caldo, ma non troppo, e di località turistiche meno affollate da visitare con più tranquillità.

Tutta la costa italiana permette ancora di godere di mare caldo e cristallino per tutto il mese di settembre, anche se molti preferiscono in questo periodo visitare le città d’arte e i piccoli paesini di montagna in cui trascorrere piacevoli giorni di relax, alla scoperta della natura e delle prelibatezze gastronomiche.

Tra le varie mete preferite nel mese di settembre la parte da leone la fa la Sicilia, terra in cui il clima mite permette di tuffarsi nelle sue acque cristalline fino alla fine del mese. I prezzi degli hotel inoltre sono molto più bassi rispetto ai costi esorbitanti di agosto e durante il mese sono tantissimi i festival che animano le notti siciliane per un finale d’estate veramente magico.

Chi ama il mare può nel mese di settembre unire insieme due termini che sembrano molto lontani tra loro: paradisi naturali delle Mauritius e tariffe low cost. Questo infatti è il mese giusto per pagare poco e viaggiare nei piccoli atolli incontaminati dall’altra parte del mondo. Con poco più di mille euro a persona si può soggiornare per una settimana in splenditi hotel che si affacciano direttamente sul mare. Con una spesa leggermente superiore rispetto a quella delle Mauritius si può volare in tutta tranquillità e con tariffe low cost verso altri paradisi terrestri come le Seychelles ma, anche nei Caraibi o alle Hawai mentre, è da evitare nonostante i prezzi invitanti un viaggio verso le Maldive in quanto questo è periodo dei monsoni.

Il nono mese dell’anno potrebbe rivelarsi quindi il mese giusto per affrontare il viaggio tanto sognato nei mari caraibici e negli atolli incontaminati, che per anni è rimasto solo nella nostra fantasia  a causa dei prezzi troppo alti.

Settembre potrebbe rivelare molte sorprese anche a chi ama le città d’arte con prezzi low cost per viaggiare nelle capitali europee come Parigi (clicca qui per maggiori info) o per intraprendere il viaggio oltremare per arrivare a New York (clicca qui per maggiori info).

Federica Fralassi

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: