ViaggiNews

News | Sicilia, agenzie di viaggio: le metropoli scendono e vince Ragusa

sabato, 27 agosto 2011

LE AGENZIE DI VIAGGIO DIMINUISCONO IN SICILIA, CATANIA E PALERMO MENO AGENZIE, RAGUSA IN TESTA \ ROMA – Il turismo oramai viaggia su internet: questa, che piaccia o meno, è una verità che negli ultimi anni si è andata sempre più consolidando e, se gli utenti amano poter organizzare passo passo la loro partenza, sono le agenzie di viaggio a gradire meno l’avvento devastante delle nuove tecnologie.

Il settore è infatti entrato in una crisi sempre più profonda e il risultato è molto spesso la chiusura. Ciò ad esempio è quello che sta succedendo nelle metropoli siciliane come Catania e Palermo dove, a dispetto della cospicua popolazione, le agenzie diminuiscono: a comunicare questo dato è stata la nuova edizione di Siciliatravel, la directory del turismo siciliano, che ha prospettato un panorama alquanto particolare dell’andamento turistico isolano.

Se infatti le grandi città vedono le proprie agenzie di viaggio sempre più in crisi, sono i piccoli centri a tenere a galla l’universo turistico della trinacria: in vetta ala classifica c’è infatti Ragusa dove in un anno le agenzie turistiche sono passate da 75 a 79 quando, nel resto dell‘isola, ne sono scomparse nello stesso lasso di tempo ben 33.

Se a ciò aggiungiamo che in ascesa sono anche Enna, Agrigento e Trapani ecco che il quadro appare completo:  l’aspetto fiduciario verso la propria agenzia di viaggio sembra poter sopravvivere solo là dove gli abitanti sono pochi; nel resto dell’isola l’unico punto di riferimento è il proprio computer.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: