ViaggiNews

News | Scontri a Londra: disagi per i turisti

martedì, 9 agosto 2011

EVITARE ASSEMBRAMENTI DI PIAZZA E I QUARTIERI CUORE DELLA PROTESTA: L’AVVISO DEL MINISTERO DELL’INTERNO \ Roma – Londra è sicuramente una delle mete più turistiche dell’intera Europa e gli scontri, che da alcuni giorni stanno caratterizzando la capitale inglese, rischiano di creare non pochi disagi a chi ha prenotato una vacanza in questa bellissima città. Stando agli ultimi aggiornamenti la protesta, partita da Londra a seguito dell’uccisione da parte delle forza dell’ordine di un giovane di colore, si è estesa ad altre città dell’Inghilterra come Liverpool, Manchester e Bristol. Su tutto il territorio si ripetono le stesse scene di violenza con scontri con la polizia, lanci di bottiglie molotov e saccheggi nei negozi.

La situazione non sembra destinata a migliorare almeno nelle prossime ore ed il nostro Ministero degli interni ha diramato un avviso nel quale si consiglia soltanto di evitare le zone in cui sono iniziati gli scontri, come i quartieri londinesi di Tottenham, di Walthamstow, di Enfield e di Brixton ma, soprattutto si sollecita i turisti dal tenersi lontano da nuovi ed eventuali assembramenti di piazza.

Non annullare il viaggio già prenotato ma, prestare molta attenzione a possibili ed eventuali atti di violenza sopratutto se ci si trova in uno dei luoghi maggiormente interessati dagli scontri che sarebbe più prudente evitare.

Federica Fralassi

 


 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: