ViaggiNews

News | Leggere in vacanza: 320 milioni di libri sulle spiagge

martedì, 9 agosto 2011

LIBRI IN VACANZA: CLASSIFICA DEI LETTORI EUROPEI IN ESTATE, IN QUALI PAESI SI LEGGE DI PIU’ IN VACANZA \ ROMA – Spiaggia assolata, una sdraio sotto l’ombrellone e un buon libro: quadro di una vacanza in perfetto relax, almeno per chi ama la lettura e fa dell’estate l’occasione perfetta per dedicarsi alla sua passione. Infatti il frenetico autunno-inverno non lascia a molti ampi spazi ai libri: il tram tram quotidiano è infatti il più efficace antidoto contro la pagina scritta, così per molti la vacanza diventa occasione imperdibile per recuperare terreno su tutti quei libri acquistati ma mai aperti.

Ma chi è in Europa il Re dei vacanzieri-lettori? Se infatti lo sfoglio del libro sotto l’ombrellone è lo sport più diffuso dell’estate bisogna comunque ammettere che non tutti i Paesi lo praticano con eguale intensità. Lastminute.com, sito principe dei viaggi on line, si è preoccupato di stilare allora la classifica europea dei più accaniti lettori da spiaggia: l’indagine è stata condotta su circa diecimila vacanzieri di nove diversi Paesi Europei e i risultati non riservano purtroppo buone sorprese per gli Italiani.

Al primo posto ci sono gli Svedesi con un eccellente 72% di lettori estivi, seguiti da Irlanda e Inghilterra ferme appena un punto sotto. L’Italia è in ultima posizione con un umile 55% che va a sottolineare lo scarso amore per la lettura nella Penisola: a quanto pare neanche il sol leone riesce a stimolare l’attrazione degli italiani verso la pagina scritta.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: