ViaggiNews

News | Zurigo: record di stabilimenti balneari in città

sabato, 6 agosto 2011

ZURIGO, 40 BAGNI IN RIVA AL FIUME E SUL LAGO: RELAX IN STABILIMENTI PER SOLE DONNE E SCENARI MOZZAFIATO \ ROMA – Vacanze in estate: mare, montagna o capitali? Questa la domanda che si pongono milioni di vacanzieri nel mondo durante la stagione calda ma è poi così indispensabile fare una scelta? Forse no, soprattutto se si sceglie come meta la Svizzera e in particolare Zurigo: infatti questa città incastonata nelle Alpi vanta ben quaranta strutture balneari tra location lacustri e fluviali: insomma l’occasione perfetta per fondere nella propria vacanza le bellezze architettoniche della città, il panorama mozzafiato dei monti e il relax dell’abbronzatura.

Ogni angolo di Zurigo è una fusione di chiese, palazzi e lettini con asciugamani posti in riva ad acque pulitissime: quindi anche un bel bagno è compreso nel servizio di questa poliedrica città.

Nulla è qui lasciato al caso e ogni bagno ha il suo accento tutto speciale che lo rende unico nel suo genere:  

Frauenbadi/Barfussbar è ad esempio un bagno in rosa, riservato cioè alle sole donne: questo è un luogo davvero storico, aperto sin dal 1837 e originariamente adibito non al relax ma all’igiene personale; nel tempo il suo ruolo è cambiato ma mantenendo sempre la tradizione al femminile. Entrando si trova un luogo piacevole in cui camminare scalzi su travi di legno tra affascinanti giochi di luce e concedersi momenti di socievolezza in pieno relax: qui si viene per una chiacchierata tra amiche ma anche per leggere un buon libro comodamente distese con vista sulla Chiesa romanica di Grossmünster. Anche di sera questo luogo è un centro di ritrovo molto affascinante: sotto le stelle il bagno si trasforma in un lounge bar aperto anche agli uomini per un divertimento a 360 gradi.

Il Seebad Enge è uno stabilimento che si pregia di una vista incantevole sulle Alpi e fa del rilassamento il suo punto forte proponendo lungo tutta la giornata svariate lezioni di yoga. Qui, nonostante la presenza di una zona per sole donne, ve ne è anche una mista, ideale per un po’ di tempo libero da trascorrere in coppia.

Lo stabilimento Seebad Utoquai concentra invece le sue energie sul puro divertimento: tre piattaforme galleggianti e trampolini da 1,8 e 3,2 metri arricchiscono il corpo principale composto da ben tre piani, uno per sole donne, uno misto e uno per soli uomini.

Strandbad Mythenquai è invece un paradiso per chi ama la sabbia: 250 metri di spiaggia contornano un comodo giardino dove è possibile sdraiarsi in totale tranquillità.

Lo stabilimento fluviale Schanzengraben è però il vero must dell’estate, soprattutto per il suo alterego serale il Riminibar dove si trascorrono piacevoli serate sdraiati su grandi cucini e gustando spiedini alla brace con freschi cocktail.

 Ecco allora che nell’odierna Zurigo il relax si sposa al divertimento negli affascinanti stabilimenti balneari: immersi tra architetture dal fascino antico e montagne incontaminate sono il vero tocco in più per fare della Svizzera la meta regina dell’estate.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: