ViaggiNews

News | Creta, aeroporto Heraklion disagi per lo sciopero dei taxi

mercoledì, 3 agosto 2011

TENSIONE IN CRESCITA TRA GOVERNO E TASSISTI, PROBLEMI E DISAGI PER I VIAGGIATORI \ Roma – Continua lo sciopero ad oltranza dei tassisti che dalla metà di luglio protestano contro la liberalizzazione delle licenze creando disagi sopratutto ai turisti che arrivano nei vari aeroporti e porti della Grecia.

La situazione è molto tesa su tutto il territorio ma, in particolare oggi i problemi più gravi si registrano nell’isola di Creta dove i turisti che arrivano nell‘aeroporto di Heraklion, capitale dell’isola, si trovano di fronte ad una fila di auto gialle ferme e ad una schiera di poliziotti in assetto antisommossa. La situazione sembra essere sempre più calda tanto che le autorità inglesi hanno diramato avvisi per i viaggiatori affinché prestino attenzione nel caso dovessero imbattersi nelle oramai consuete manifestazioni, che spesso sfociano in azioni violente.

Un periodo non certo piacevole non solo per gli abitanti della Grecia, che da tempo si trovano a fare i conti con una situazione economica non certo facile ma, anche per i molti turisti che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze nelle bellissime isole greche o nella magnifica Atene.

Federica Fralassi

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: