ViaggiNews

Weekend|Umbria, Rafting e non solo sul fiume Corno

venerdì, 8 luglio 2011

WEEKEND UMBRIA FIUME CORNO RAFTING E HYDROSPEED\ROMA- Se volete trascorrere un weekend all’insegna del divertimento fra borghi e buona cucina, l’Umbria è il luogo ideale. Una delle attività più diffuse in questa regione nel cuore dell’Italia è il Rafting. Dal centro specializzato Rafting Umbria di Serravalle di Norcia, che si raggiunge con l’auto in poco tempo da Norcia, Spoleto, Assisi, Todi, partono discese guidate sul fiume Corno adatte a tutti, dai più piccoli e a chi si cimenta in questo sport per la prima volta. Vivere un’adrenalinica avventura  sul corso d’acqua con gommone e pagaia, permette anche di  scoprire e vivere la natura incontaminata: le gole del Biselli che si aprono nella vegetazione e le cascate. L’attrezzatura necessaria alle attività sul fiume è fornita direttamente dal centro, le cui guide faranno un mini corso propedeutico all’attività e saranno sempre presenti a bordo del gommone. Sul fiume Corno, il percorso di rafting dura circa un paio d’ore per sette chilometri. Il primo tratto è più tranquillo, adatto ai meno esperti, il secondo è più tortuoso e offre la possibilità, grazie a un trampolino naturale, di tuffarsi. Oltre al rafting  si possono praticare altre attività lungo il fiume, come l’hydrospeed  oppure la canoa pneumatica. Fuori dall’acqua si  possono fare delle escursioni in mountain-bike o delle camminate sugli alberi nell’adiacente Centro Avventura. Nei dintorni altre attività potrebbero essere quella del trekking a dorso di un mulo,  oppure i mini corsi di deltaplano e parapendio, organizzati anche in formula weekend a Castelluccio di Norcia. Infine una visita meritano il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il comprensorio dei Monti Coscerno ed Aspra e della Valnerina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: