ViaggiNews

News| Settore turistico italiano, grande rilancio previsto per il 2011

martedì, 5 luglio 2011

File di turisti nelle città d'arte, foto dal web

SETTORE TURISTICO ITALIANO, GRANDE RILANCIO PREVISTO PER IL 2011

Secondo quanto reso noto dall’ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo, per l’industria turistica italiana si profila un’estate positiva, soprattutto per le previsioni di grande affluenza degli ospiti stranieri, in sintonia con le rilevazioni della Banca d’Italia che, nel primo trimestre, evidenziano un aumento della spesa del 2,8% rispetto all’anno precedente, a conferma dell’inversione di tendenza in atto. Il settore che vola più in alto è quello turistico-culturale, che registra il maggior indice di gradimento tra gli ospiti in arrivo dai mercati oltreoceano. Il prodotto “sun and beach” rimane però il più in voga per l’estate italiana. Nella Top Ten, spiccano il Veneto ed il Lazio. Quest’ultimo si conferma in testa alla classifica nelle vendite dei pacchetti dei Tour Operator, insieme alla Toscana, per i turisti provenienti da oltreoceano.

Queste le risultanze del consueto Monitoraggio che l’ ENIT ha svolto, attraverso la rete estera, presso i 118 operatori della domanda organizzata, leader di mercato nella vendita della destinazione Italia, per verificare il trend dell’estate italiana in relazione agli arrivi internazionali.

In Germania,l’economia in deciso recupero genera un clima di consumo positivo in particolare verso l’Italia, dall’Adriatico settentrionale e centrale al Lago di Garda. Sale poi la domanda verso il prodotto Italia da parte del turismo outgoing inglese, spagnolo e francese, svizzero ed austriaco. Nell’Europa dell’Est, la Russia fa la parte del leone. L incremento delle vendite della destinazione Italia, risulta più marcato per i mercati turistici emergenti, dove gli operatori turistici di Cina, India e Brasile hanno registrato incrementi significativi nelle vendite, tutti a doppia cifra. Gli Stati Uniti privilegiano le “città d’arte” e la Toscana, mentre il Medioriente chiede le soluzioni all inclusive, tailor made e di coppia oltre ai viaggi a destinazioni multiple. Il Giappone, dopo il periodo di difficoltà, si ripresenta sul mercato dei viaggi, segno tangibile del ripristino della vita normale. (Fonte: Repubblica.it)

Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: