ViaggiNews

Idee di viaggio|Estate 2011, ecco alcune delle mete più esotiche del mondo!

giovedì, 30 giugno 2011

Fiji ( foto dal web)

 IDEE DI VIAGGIO ESTATE 2011 ALCUNE DELLE METE PIU’ ESOTICHE DEL MONDO\Roma-Quante volte abbiamo sognato di poter andare in luoghi incontaminati, in luoghi dove nessuno ci poteva ritrovare, mete dove avremmo voluto svegliarci per poi non tornare più nei luoghi di tutti i giorni.

Le destinazioni esotiche sono spesso sinonimo di inusuale quando le si confronta alla routine quotidiana che siamo costretti a vivere tutti i giorni; spesso si tratta di posti molto lontani e forse è proprio la lontananza a provocare la sensazione di irraggiungibile, di inusuale, di non ottenibile.

Alcune delle destinazioni top dove poter trovare la pace e il relax sono:

Cubadak, si tratta di meno di 50 chilometri quadrati nel West Sumatra; un gioiello dell’arcipelago indonesiano che è letteralmente circondato dalla barriera corallina e disabitato. Il Paradiso Village è il resort più importante di quest’isola.

Huvafen Fushi che in lingua maldiviana significa ” isola da sogno” è un’incantevole atollo-beauty farm di lusso che sta nell’arcipelago delle Maldive, qui ci sono 44 bungalows, un mare azzurro, della sabbia bianchsimma e una cosa che raramente si sentirà e si vedrà nella vita una Spa sottomarina.

E ancora la meraviglia del Laos, un paese povero e verdeggiante reso ancora più bello dalla presenza del fiume Mekong.Tra Tailandia e Cambogia: natura selvaggia e mitologia da vivere! 

E poi la Malesia uno degli ecosistemi più ricchi del mondo, dove i tre quinti della massa territoriale sono foreste tropicali. Un viaggio in Malesia rappresenta una fuga  tra isole meravigliose, spiagge tropicali incontaminate e acque trasparenti, un vero e proprio paradiso composto da 200 isole incantevoli.
Tra l’Africa e l’India sorge invece Mauritius, immersa nell’Oceano Indiano sorge questa meravigliosa isola che prima sembrava inacessibile ….ora invece  sta cominciando pian piano ad avere la fama di isola adatta anche alle tasche meno piene;  paradiso tropicale a prezzi davvero conveniente se si esclude quello dell’aereo.

Quando ovviamente si parla di esotico non possono non venire alla mente i Caraibi ma anche le Barbados..le Antille  famose per le spiagge con le dune, le palme e l’immancabile sabbia bianchissima.

E poi le Fiji, arcipelago di 322 isole nell’Oceano Pacifico tra l’Australia e le Hawaij. Qui  il cielo è più blu, ed il verde di monti e  foreste è più verde.. le più conosciute sono le 16 isole del Gruppo Yasawa, probabilmente le più belle isole tropicali del pianeta; queste sono famose per le lagune, che emergono nel Mare di Blight.

Quest’estate invece di sognare si potrebbe …. “sognare ad occhi aperti”..

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: