ViaggiNews

Destinazioni| Filippine, meraviglie naturali senza turismo di massa

martedì, 28 giugno 2011

Filippine, foto dal web

DESTINAZIONI: LE FILIPPINE, MERAVIGLE NATURALI SENZA TURISMO DI MASSA

L’arcipelago delle Filippine, situato nel Sud-Est Asiatico nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, è composto da 7107 isole ed isolotti, di cui circa 5000 completamente disabitati. Il passato difficile che ha segnato profondamente il paese nel corso della storia, passando prima per la dominazione spagnola e poi per quella americana e che gli ha permesso di conquistare la libertà soltanto nel 1946, in aggiunta ad una lunga serie di disastri naturali quali tifoni, terremoti, eruzioni vulcaniche e inondazioni senza contare innumerevoli azioni distruttive umane quali operazioni militari e attentati, hanno portato il paese a chiudersi in se stesso e rimanere fuori dall’ondata di turismo che invade la maggior parte delle terre asiatiche.

Questo, ad oggi, può rivelarsi un vantaggio per il turista che sceglie l’arcipelago come meta per le vacanze.Potrà trovare infatti gli stessi confort delle mete più gettonate in luoghi di pari bellezza senza imbattersi in un turismo intensivo di massa. Le bellezze dell’arcipelago e la cordialità della sua gente, infatti, sono già due ottimi motivi per sceglierlo come destinazione di viaggio. Questo immenso territorio vanta meravigliose occasioni di svago a contatto con la natura che conducono alla scoperta di bellissime località come le grotte di Callao a Peñablanca e le cascate di Magdapio, tappa obbligata per tutti gli appassionati di canoa e di rapide, fino a spiagge paradisiache bagnate da acque cristalline che nascondono fondali marini stupefacenti. Ai colori della natura si contrappone la realtà più caotica di Manila, una città rumorosa dove sussistono ancora alcuni resti dell’architettura spagnola coloniale, e che può rivelarsi un’ottima soluzione per chi è alla ricerca di mare, pace, ma anche di una movida notturna molto attiva. (Fonte: Turismo.it)

Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: