ViaggiNews

Destinazioni:Estate 2011, vacanze in Tunisia

lunedì, 27 giugno 2011

Tunisia ( foto dal web)

DESTINAZIONI ESTATE 2011 VACANZE IN TUNISIA\Roma-Dopo i disordini di natura politica che hanno interrotto i viaggi nella meravgliosa Tunisia,  il paese torna  nuovamente a sorridere, il turismo è, infatti, di nuovo sicuro.  Lo ha annunciato pochi giorni fa il Ministro del Turismo che ha invitato gli italiani e tutti gli altri amanti della Tunisia a fare ritorno in Tunisia.

Sono molti i motivi che rendono  questo paese speciale e che fanno venire voglia di vederlo, di visitarlo di scoprirlo. Trascorrere una vacanza in pace…lontano dalla routine, immersi in un’atmosfera di pace..coccolati da mille tipi di confort a prezzi che  sono assolutamente vantaggiosi!

Spiagge con sabbia dorata, un mare cristallino ideale per oziare… ma anche per coloro che essendo più attivi amano gli sport acquatici e ancora  la sua storia e i siti archeologici, tutto questo e molto altro ancora è Tunisia!

La maggior parte degli alberghi ha la spiaggi privata così da permettere ai propri ospiti di sdraiarsi gustando il proprio cocktail e godendo del magnifico sole tunisino.

Come raggiungere:Oggi grazie ai voli low cost, in sole due ore, è facile raggiungere questo angolo di paradiso; dall’Italia, infatti, sono molte le compagnie  che operano voli diretti per Tunisi,ma la Tunisia è ben collegata anche attraverso mare al nostro paese con traghetti che partono dall’Italia e dalla Francia.

Anche il servizio degli autobus è molto sviluppato tutte le maggiori città dispongono di mezzi che li collegano con la capitale.

Dove alloggiare:L’Hotel Hammamet Serail è un ottimo 4 stelle ideale, anche per le famiglie dove trascorrere una vacanza meravigliosa, è circondato da un parco spettacolare ed è distante 300 metri da una meravigliosa spiaggia, dispone di  due piscine all’aperto ed offre la possibilità di giocare a ping pong, bocce, volleyball e biliardo. Per tutti coloro che amano il benessere invece c’è a disposizione un centro balneoterapia con sauna e la possibilità di beneficiare di moltissimi trattamenti; 195 stanze dotate di ogni confort.

Cosa vedere: Le rovine di Cartagine, Tunisi con i suoi colorati mercatini, l’isola di Djerba, la città di Hammamet con la sua medina vecchia e medina nuova e poi ancora Monastir, Sousse, Port El Kantaoui…questo  e molto altro ancora si può vedere in Tunisia. Non bisogna dimenticare inoltre di noleggiare una barca per scoprire piccole spiagge, baie, e angoli nascosti!

Cucina: La cucina tunisina riprende moltissimi piatti della cucina araba e turca, il piatto tipico è lo stufato di agnello ma molto buono anche il kebab; inoltre i frutti di mare sono un ingredinete tipico della cucina tunisina. Per quanto riguarda i ristoranti c’è solo l’imbarazzo della scelta ..sono moltissimi i locali e i caffè che affollano le strade delle città tunisine.

Shopping: In quasi tutte le  città tunisine potrete trovare colorati bazar o moltissimi negozi pieni di oggetti,  dai tessuti fino alle ceramiche.

Questo e molto altro ancora in una Tunisia che pian piano sta rinascendo ed aspetta soltanto di esser visitata; quindi quest’estate …..perchè non … Tunisia?

 

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: