ViaggiNews

News | Forte dei Marmi: addio gazebo ed arredi in spiaggia

mercoledì, 22 giugno 2011

STOP AI GRANDI ARREDI DA CASA SULLA SPIAGGIA, SI TORNA AL LEGNO E ALLA TELE CON LA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI DI FORTE DEI MARMI \ Roma – Da oggi le spiagge della bellissima cittadina di Forte dei Marmi dicono finalmente addio ai gazebo, alle sdraie ingombranti dalle forme strane, alle poltrone e tende stile beduino che negli ultimi anni avevano occupato il litorale della località toscana.

Il nuovo regolamento è stato approvato all’unanimità dal consiglio comunale, con lo scopo di ritrovare e rivalorizzare le tradizioni del luogo con un ritorno ai materiali e ad uno stile fortemarmino.

Gli stabilimenti balneari potranno ospitare solo oggetti fatti di legno o di tela, le sdraio e gli ombrelloni dovranno essere ricoperti di tela ed ogni posto ombra non dovrà superare i due metri e mezzo di altezza.

Un cambio di tendenza che riporta in luce il vintage on the beach, da alcuni anni surclassato da uno stile non proprio sobrio che punta alla grandezza e alla comodità, molto apprezzato dai magnati provenienti dall’Est, con grandi gazebo e poltrone simile a quelle del salotto di casa.

I gestori degli stabilimenti avranno tempo fino a fine dicembre per adeguarsi alla nuova normativa ma, già alla fine di agosto scatteranno i primi controlli; il sindaco di Forte dei Marmi, Umberto Buratt,i nell’intervista rilasciata alla Repubblica, ha assicurata che lo scopo del regolamento non è quello di fare multe ma di mandare un messaggio culturale per tornare indietro nel tempo con un maggior rispetto dell’ambiente e della bellezza del luogo.

Federica Fralassi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: