ViaggiNews

Guide last minute | Estate 2011: Spagna, scoprire Castellón Costa Azahar

mercoledì, 22 giugno 2011

Castellón Costa Azahar ( foto dal web)

GUIDE LAST MINUTE ESTATE 2011 SPAGNA  SCOPRIRE CASTELLON COSTA AZAHAR \Roma-Distese infinite di verde,un clima mite e l’odore inebriante degli aranceti diffuso nell’aria. Questa è Castellón Costa Azahar, un tratto della meravigliosa costa spagnola che attira turisti da molte parti del mondo per  la sua bellezza ma soprattutto per questo clima che la rende visitabile in tutte le stagioni.

La particolarità di questa regione è la varietà di panorami che  è in grado di offrire…se Castellón Costa Azahar un minuto sono le colline piene di agrumeti un secondo dopo si trasforma, come per magia, in un litorale di 120 km nel quale repsirare l’aria di mare in romantiche calette e spiagge incantevoli come Oropesa del Mar, Torreblanca, Benicàssim, Peniscola e Alcossebre.

E poi come nella sceneggiatura di un film ritrovarsi all’improvviso tra le vie dei suoi borghi, proprio lì in quell’entroterra dove ci si può rilassare passeggiando tra un vicolo e l’altro, tra Morella, Tinença de Benifassa e San Mateu.

Quando si arriva in questa bella città ciò che attira subito l’attenzione è il Castello di Peniscola; si tratta indubbiamente del gioiello incontrastato di quest’incantevole  città ma anche di tutta la  costa. Furono i templari che la fecero costruire, con mura in pietra lavorata, sui resti della cittadella araba e dopo che nel 1411 fu trasferita a Peniscola il Papa Luna trasformò questo castello nella biblioteca pontificia.

Una volta arrivati a Castellón Costa Azahar si può pernottare nei tipici paradores, oppure in hotel, ostelli ma anche campeggi di alto livello come l’Azahar Residencial a Castellón.

Molte anche la varietà di attività che si possono svolgere in questa parte di costa, itinerari, escursioni di ogni genere, moltissime attività culturali e sportive; si tratta di una città piena di vita che ha veramente molto da offrire!

Questa città è veramente un paradiso che racchiude delle bellezze naturalistiche da togliere il fiato ma anche testimonianze importanti come la città storica di Castellón de la Plana, una città che ha un fascino antico che colpisce chi la sta visitando sin dal primo momento.

Per quanto riguarda il divertimento tutto ciò che riguarda l’ambito culturale, musicale ed artistico a Castellón Costa Azahar hanno luogo nel  Teatro Principal, nell’Espai Contamporani e nel Museo de Bellas Artes.

Se quest’anno avete voglia di cambiare un po’ …questa cittadina potrebbe essere l’ideale e non c’ è bisogno di attendere la stagione giusta!  anche perchè a Castellón Costa Azahar anche d’inverno è dolce andarci! il tutto grazie alle temperature che si mantengono tra i 12 e i 20 gradi  nella stagione invernale e i 24 e i 32 in quella estiva…insomma una meta perfetta..una città a cui di certo non manca nulla!

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: