ViaggiNews

Speciale Mare: le spiagge più belle (e meno affollate) della Turchia

lunedì, 20 giugno 2011

ESTATE 2011 TURCHIA SPIAGGE PIU’ BELLE MENO AFFOLLATE/Roma- Complici mare cristallino, natura incontaminata e prezzi piuttosto low-cost, la Turchia è diventata negli ultimi anni una delle mete più popolari per le vacanze degli italiani. Località come Bodrum, Oludenitz, Gumbet e Fethiye sono prese d’assalto ogni anno da migliaia di turisti ansiosi di godere della spiaggia e della vita notturna locale. Il paese, tuttavia, offre ancora molte baie semisconosciute dove non è raro trovarsi soli anche nelle settimane di altissima stagione. Il quotidiano inglese The Guardian ha stilato una classifica con le spiagge più belle della Turchia per tutti quelli che, pur non volendo rinunciare alle bellezze del paese della Mezzaluna, credono che la vacanza sia prima di tutto sinonimo di relax e natura.

 

Ovabku
Situato sulla penisola di Datca, Ovabku si trova tra le baie di Hayitbuku e Kizilbuk. Il paesino si trova in una zona rurale e, come attrattiva serale, offre diversi ristorantini affacciati sul mare. La spiaggia, relativamente piccola, è situata tra il centro abitato e un bosco profumato di pini marittimi e mirto. Per una vacanza davvero di relax, si può soggiornare al B&B The olive Garden, che offre camere doppie a partire da 40 euro in un suggestivo oliveto con piscina.

Valle delle Farfalle

La Valle delle Farfalle è una zona montuosa molto selvaggia che degrada sul mare in una minuscola spiaggia dalla sabbia dorata. I più sportivi possono raggiungere questa località con un trekking che dura circa quaranta minuti; in alternativa, la baia è raggiungibile via mare da Olu Deniz o Fethiye. Nei dintorni non vi sono elettricità, strade o edifici, tuttavia è possibile campeggiare nei boschi incontaminati che offrono una splendida vista sul mare. Se si è sprovvisti di tenda si può alternativamente alloggiare nelle capanne di legno di Full Moon, un ex villaggio hippy trasformato in struttura turistica.

Cirali

La spiaggia si trova vicino a quella di Olympos, molto frequentata in estate soprattutto per la presenza delle rovine dell’antico porto. Trovandosi in un parco naturale, la località di Cirali è decisamente più tranquilla tanto che, durante i mesi primaverili, le tartarughe qui depongono le uova. Le colline dietro Cirali sono coperte da piante di agrumi e offrono borghi di rara bellezza; The Canada Hotel, che si trova a dieci minuti di cammino dal mare, propone camere doppie a partire da 30 euro a persona.

Kaputas

La spiaggia di Kaputas si trova tra Kalkan e Kas ed è nascosta in una gola che termina in uno stretto lembo di sabbia. Per raggiungere il mare, è necessario percorrere una spiaggia a strapiombo che offre uno splendido panorama sulla costa. Questa località è frequentata dagli abitanti del luogo sopratutto nei weekend, per questo motivo è preferibile visitarla in settimana. Per soggiornare nei pressi di Kaputas ci si può rivolgere a Korsan Apartments, che offre appartamenti in affitto nei pressi di Patara, conosciuta sopratutto tra i surfer.

Cristina Mauri

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: