ViaggiNews

News|Varese:l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, un gioiello incastonato nella roccia

venerdì, 10 giugno 2011

NEWS L’EREMO DI SANTA CATERINA DELSASSO\Roma-L’Italia di bellezze ne ha molte basta scoprirle! Un’ottima idea per una gita fuori porta potrebbe essere una visita all’Eremo di Santa Caterina. Il miglior modo per vedere questo posto è quello di avvicinarsi ad esso dal lago prendendo un battello..così solo si potranno ammirare da vicino le arcate del suo porticato e l’imponenza della roccia calcarea. Ovviamente all’Eremo ci si può arrivare anche via terra..prima c’erano da fare ben cento scalini  a piedi poi a questo forte deterrente è subentrato un ascensore scavato nella roccia che aiuta la risalita dei 51 metri che ci sono di dislivello tra il piazzale delle Cascine del Quiquio e l’ingresso all’Eremo. Arrivati in cima si trova un’incantevole cappella del XII secolo affiancata dalla chiesa di San Nicola e quella di Santa Maria Nova. Una volta finita la visita è sicuramente da non perdere una passeggiata ad Arcumeggia, un paesino arroccato alle pendici del Monte Nudo che dista 14 km dal piazzale situato sull’Eremo. Meravigliose le visite panoramiche sulla Valcuvia; per dormire ci si potrebbe fermare a Villa Clementina a Lavnoo Mombello e per mangiare invece il Castello di Mombello è un ristorante molto carino dove mangiare immersi in un parco secolare.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: