ViaggiNews

News | Bandiere blu 2011: le migliori spiagge italiane per l’estate

mercoledì, 18 maggio 2011

BANDIERE BLU 2011, AUMENTANO LE SPIAGGE MERITEVOLI: PULIZIA, SERVIZI E BELLEZZA \ ROMA – Bellezza e comodità: questi i criteri che da ben venticinque anni la FEE (Foundation for Environmental Education) applica per assegnare le celeberrime “bandiere blu“, titolo conferito alle spiagge più meritevoli sia per pulizia dell’acqua che per servizi resi ai bagnanti (spiaggia attrezzata, etc).

 

Perchè le bandiere blu?

La FEE ha ideato il sistema delle bandiere blu allo scopo di spronare i Comuni all’impegno nella tutela delle località di mare: mantenere spiagge e acque pulite, ma anche avere ampie zone verdi, isole pedonali e piste ciclabili sono aspetti largamente considerati, oltre all’arredo urbano e l’accessibilità ai disabili.

Insomma l’analisi condotta è davvero a tutto tondo.

 

Bandiere Blu 2011

Quest’anno ci sono buone notizie per la nostra Penisola: infatti il numero di bandiere blu assegnate è salito del 6%, arrivando a premiare ben 233 spiagge meritevoli.

In cima alla classifica rimane stabile la Liguria riconfermando le 17 località del 2010; Marche e Toscana tengono però il passo con 16 bandiere seguite dall’Abruzzo con 14 località premiate, la Campania con 12, l’Emilia Romagna con 9. Da segnalare l’ascesa della Sardegna che vede premiate tutte e cinque le località candidate, e anche quella di Sicilia e Calabria, rispettivamente a 6 e 5 bandiere . C’è però anche chi ha perso terreno: il Lazio scende infatti a 4 bandiere blu e la Puglia ne perde ben due precipitando a 8 località premiate. Restano stabili Friuli Venezia Giulia e Piemonte, mentre la Lombardia fa il suo ingresso nella classifica grazie a Gardone Riviera, località sul Lago di Garda.

Insomma forse è arrivato il momento di riscoprire l’Italia: quest’anno più che mai per avere la qualità non sarà necessario uscire per forza dai confini nazionali.

Francesca Testa

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: