ViaggiNews

Estate 2011| Sicilia, Marina di Ragusa è Bandiera Blu: mare e divertimento

venerdì, 13 maggio 2011

MARINA DI RAGUSA ESTATE 2011 SPIAGGE SICILIA BANDIERA BLU MARE DIVERTIMENTO/ ROMA – Fra le tante località premiate anche Marina di Ragusa, centro turistico balneare in provincia di Ragusa, si è meritata quest’anno la Bandiera Blu, riconoscimento con cui ogni anno il FEE premia le spiagge Italiane e nel Mondo per il Mare le Spiagge e i servizi offerti (clicca qui per conoscere le altre località premiate)

La bella spiaggia siciliana offre quindi un servizio turistico attrezzato, spiagge pulite di sabbia dorata e mare limpido. Molti i servizi offerti sulle spiagge per lo più libere, ma provviste di stabilimenti attrezzati e associazioni per attività balneari. Il lido si trova a pochi chilometri dalle città di Ragusa e Ragusa Ibla  che come altre località della provincia ragusana e siracusana si distinguono come centri di arte barocca, stile che caratterizza l’architettura dei palazzi storici, delle vie, dei vicoli e delle scalinate del ‘600, rendendo queste località molto interessanti  da visitare:  tra un tuffo al mare e una gita artistico culturale.

Se non venite con mezzi propri niente paura! La spiaggia e il centro abitato e commerciale, diurno e notturno, sono facilmente raggiungibili a piedi oppure c’è la possibilità di visitare i paesi vicini tramite un servizio di bus extraurbano. Tra le spiagge e i punti di ritrovo che caratterizzano la località balneare troviamo l’antico Faro sede oggi del Marsa A’Rillah yacht club, un’associazione no profit che promuove attività sportive legate al mare, la Torre con la spiaggia e la piazza omonima, la Rotonda e il porticciolo, dove hanno sede serate e rappresentazioni soprattutto nel periodo estivo,  il Lungomare Andrea Doria e il Lungomare Mediterraneo, le spiagge del Lido Baja, quella delle varcuzze, cioè le piccole barche dei pescatori e la Spiaggia della Mancina, la più grande con il porto vicino.

Tra le spiagge tranquille e meno assalite dai bagnanti c’è la Riserva naturale della Foce dell’Irminio, in parte con coste sabbiose e in parte rocciose. D’interesse anche faunistico, nella Riserva è possibile per gli appassionati,  praticare birdwatching cioè ammirare specie di uccelli tipici della zona e altre specie animali.

Per non farsi mancare nulla Marina Di Ragusa offre anche divertimenti,  locali serali e notturni, e soprattutto una tradizione culinaria ricercatissima. Tanti i ristoranti sul lungomare che offrono le specialità del luogo: dai piatti a base di pesce fresco, protagonista principale dei menù della zona, ai prodotti casarecci  del ragusano che comprendono  la carne allevata nelle terre della Provincia Siciliana ma anche formaggi,  come la ricotta, e primi piatti fatti “in casa” con ricci di mare o  sugo di pesce.

 

Evelina Lonza

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: