ViaggiNews

Eventi|La Notte dei Musei..speciale bambini

mercoledì, 11 maggio 2011

Notte dei Musei 2011

EVENTI LA NOTTE DEI MUSEI SPECIALE BAMBINI\Roma-Manca poco alla Notte dei Musei…il 14 maggio state pronti ad ammirare l’arte sotto la luce della luna. Le porte dei musei italiani ma anche di quelli europei apriranno per questo evento strepitoso dedicato a tutti coloro che amando l’arte e la cultura desiderano viverla sia di giorno che di notte. Moltissimi saranno i musei e palazzi aperti ed a questi si aggiungeranno anche musica, mostre e visite guidate; certo è che per chi ha figli questa notte particolare potrebbe presentare qualche ostacolo a meno che anche loro non vengano portati per musei con però il rischio di annoiarsi….ma proprio per evitare questo inconveniente sono stati organizzati eventi anche dedicati ai più piccini.

In particolare è stata programmata la ” Notte dei Musei di Scienze della Terra” che vedrà aprire le porte dei Musei di Geologia, Paleontologia e Mineralogia ai più piccoli che così avranno la possibilità di comprendere le origini dei fossili ma anche quella di scoprire tutte le ricchezze della natura che ci circonda.

Tre in particolare sono gli eventi dedicati a più piccoli anzi a tutti  coloro, anche grandi, che hanno voglia di sentirsi per una notte cercatori d’oro o che hanno voglia di calarsi nei panni dei paleontologi… anche se solo per una notte.

 Il primo evento è: Alla ricerca dei tesori della natura; un gioco didattico nel quale in una grande cassa di sabbia con paletta e setaccio i bambini si daranno da fare per cercare i  tesori della natura: fossili, rocce e cristalli che una volta trovati dai bambini potranno essere portati a casa in ricordo dell’avventura vissuta.

 Un’altro evento sarà invece : Sulle orme dei cercatori d’oro, si tratta infatti di una ricerca che sia grandi che piccini dovranno fare armati di setaccio per trovare pagliuzze d’oro.Tutti sono invitati a partecipare a questa caccia all’oro.Ovviamente il gioco sarà anche l’occasione per spiegare ai bambini quelle che sono le tecniche per trovare questo metallo ed il motivo per cui si trova in natura.

Ultimo evento previsto dalla “Notte dei Musei di Scienze della Terra”è : Alla scoperta dei fossili:veri e propri pesci risalenti a 40-60 milioni di anni fa; una delle rocce presenti alla mostra è stata, addirittura, fatta venire da una cava di pietra nel Wyoming; i visitatori avranno la possibilità di portarsi a casa tutti i fossili trovati.

Altro evento imperdibile è quello organizzato alla Pinacoteca di Todi ” Giallo al Museo: Chi ha rubato i colori de Lo Spagna?”, in questa visita teatralizzata per i ragazzi dai 5 agli 11 anni verrà effettuata un’indagine in cui la detective Lady Mistero indagherà su un evento accaduto tra le antiche stanze del Museo Pinacoteca di Todi ( Perugia). E non finisce qui, perchè in Emilia Romagna alla Galleria Parmeggiani le famiglie potranno assistere a ” “Un’opera, una storia: Un abito per tutte le stagioni” le vicende del 500 narrate da un abito dimenticato, ed ancora una notte di paura al Castello di San Martino della Vaneza, a Cervarese ( Padova) una suggestiva visita con tanto di torce nei meandri di questo meraviglioso castello fin su alla torre, la visita piacerà sicuramente ai bambini..chissà che, poi, come nel film in una notte al museo …gli abitanti del museo non prendano vita…

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: