ViaggiNews

Eventi | Notte Europea dei Musei 2011: Musei gratis a Parigi, Londra, Barcellona…

sabato, 7 maggio 2011

EVENTI NOTTE EUROPEA DEI MUSEI PARIGI BERLINO BARCELLONA / ROMA – Il 14 e 15 Maggio in tutta Europa sarà la Notte dei musei, un’ occasione per ammirare opere d’arte nell’insolita e affascinante cornice della notte. I capolavori della nostra storia sono racchiusi nei musei di tutta Europa, dalla Francia all’Inghilterra dalla Spagna alla Danimarca. Pressoché  infinito l’elenco di tutti i musei che apriranno gratuitamente le loro porte ai visitatori al calar del sole. Dal Louvre di Parigi, al Prado di Madrid,  dal, Museumsinsel, cioè l’isola dei musei, di Berlino al museo di Van Gogh di Amsterdam, dal Belvedere di Vienna al Guggheneim di Bilbao. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

La Nuit Des Musées, idea partita dalla Francia con l’appoggio dell’Unesco è giunta ormai alla sesta edizione, cui hanno poi aderito molti altri Stati Europei.

Se scegliete, per il vostro weekend di cultura, Londra oltre al celebre British Museum,alla Tate Gallery e alla National Gallery non lasciatevi sfuggire il Royal Observatory di Greenwich. Sarà aperto eccezionalmente per i turisti  il planetario e i laboratori del centro. Una visita culturale e didattica per grandi ma anche per bambini. A Leeds invece sarà aperto il più grande museo medico di tutta Europa, dove si ricostruisce la storia della medicina grazie a rifacimenti realistici e proiezioni. La visita, in parte interattiva, è adatta anche a famiglie con bambini.

In Francia, che come abbiamo detto è la madre dell’evento, sono previste molte iniziative con musica, teatro, cinema e artisti di strasa. I splendidi musei della Ville Lumiere saranno aperti gratuitamente, inoltre sarà possibile visitare, sempre gratuitamente, le mostre temporanee allestite all’interno. Da non perdere al Museo dell’Orangerie di Parigi, la serata sul tema delle Ninfee, con letture e laboratori. Sarà poi aperta la Cineteca Francese di Parigi dove sarà allestita una mostra gratuita su Stanley Kubrick, accompagnata da un concerto organizzato dall’Associazione Media Concerts.  Per l’occasione i visitatori della città potranno comprare la Paris Museum Pass che permette l’entrata facilitata in ben 60 musei di Parigi, tra i più noti e i meno conosciuti, ideale per la notte dei musei.

A Varsavia, musei, gallerie, chiese, saranno aperte per l’evento culturale di maggio. Nel museo della capitale due mostre in programma: Baraniecki , vignettista satirico, e Butenko Pinxit, fumettista e illustratore  di  film per bambini.

Anche Barcellona si appresta ad organizzare un weekend all’insegna della cultura nelle notti catalane. Tra i musei e le esposizioni da non perdere il Museo di Picasso e la Fondazione Joan Mirò, il Museo di Arte Precolombiana, Musei Storici di Barcellona e Catalogna, il Giardino Botanico,il museo di Scienze naturali e il museo Marittimo di Barcellona. Ma anche molte attrattive accompagneranno la notte dei musei spagnoli, musica e spettacoli di magia tra due musei molto popolari della città: il CosmoCaixa, il primo museo della Scienza di Barcellona, e il Caixaforum, sede di esposizioni di mostre temporali, corsi, incontri e concerti di gruppi folcloristici. Anche la Moldavia, apre gratuitamente il Museo di Archeologia e Storia della Moldavia. Oltre alla visita dell’edificio verrà ricreata una scena di vita  d’epoca nel cortile esterno del museo storico. Botteghe artigianali e situazioni che spiegano la vita della città nelle memorie dei cittadini i quali saranno co-attori della rappresentazione popolare. Il tutto accompagnerà la visita al museo tra musica e rappresentazioni teatrali nelle sale interne del museo.

Evelina Lonza

Tags:

Altri Articoli Interessanti: