ViaggiNews

Vacanze | Estate 2011 in Florida, Harry Potter: visitare il parco a tema a Orlando

sabato, 16 aprile 2011

ORLANDO, THE WIZARDING WORLD OF HARRY POTTER \ ROMA – L’estate si avvicina e tra i molti eventi previsti uno sicuramente coinvolgerà gran parte del pianeta: Harry Potter uscirà per l’ultima volta nelle sale. Infatti il 15 Luglio verrà proiettata la seconda e ultima parte dell’episodio conclusivo della saga, “Harry Potter e i Doni della Morte“: un’epoca si chiude per bambini piccoli e grandi, ma non tutte le speranze sono perdute.

I nostalgici del celebre maghetto potranno infatti dedicare la loro estate proprio al protagonista nato dalla penna di J.K. Rowling e immergersi letteralmente del suo mondo. Attenzione però: per entrare nell’universo di Harry Potter non è per Londra che si dovrà fare il biglietto aereo ma per la Florida, precisamente Orlando; qui

infatti è stato creato “The Wizarding World of Harry Potter“.

Si tratta di un parco a tema, vero e proprio luogo incantato per i potteriani di tutto il mondo: 80000 metri quadri realizzati attraverso una meticolosità quasi maniacale che rende questo luogo qualcosa di più rispetto ad un semplice parco a tema. L’autrice stessa è stata consultata per ogni minimo particolare della spettacolare ricostruzione: questa la più grande garanzia di autenticità del grande Parco.

Nulla manca in questa riproduzione pensata per far sentire il visitatore come parte integrante del mondo di Harry Potter: immagini virtuali sono state disposte nei vari luoghi per favorire la più completa immedesimazione ma le struttere estremamente realistiche bastano di per sè per diventare streghe e maghi di Hogwarts.

Ovviamente c’è il celebre castello al cui interno si possono trovare lo studio di Silente, i quadri in movimento,  l’Aula di difesa contro le arti oscure, la sala comune del Grifondoro e la Stanza delle Necessità. In totale sono dodici le scene riprodotte dal film, ma il grande fascino sarà in una semplice passeggiata per le vie del villaggio di Hogsmeade sorseggiando una Burrobirra presa ad uno dei numerosi punti di ristoro ovviamente tutti tratti dalle avventure di Harry Potter: ci si potrà sedere ai tavoli del Pub “I Tre Manici di Scopa” oppure comprare dolci in stile Mielandia. Ma non è ancora tutto: perchè non comprare una bacchetta da Olivander? questo infatti è solo uno dei mille souvenir magici in vendita nel parco: si potranno acquistare scopevolanti, giratempo e molto altro; il tutto a prezzi magicamente elevati a cui però è davvero difficile dire di no.

Oltre alle zone da visitare all’interno del parco vi sono tre giochi: Harry Potter and the forbidden JourneyDragon ChallengeFlying Hippogriff. Ognuno ispirato ad un particolare episodio della saga: nel primo Harry, Ron e Hermione condurranno, grazie alla polvere magica, i visitatori per i celi di Howarts, sfuccendo al drago, al Platano Picchiatore e partecipando a una partita di Quidditch; nel secondo il visitatore dovrà affrontare la prima prova per vincere la Coppa Tre Maghi e nell’ultimo gioco  si volerà con l’Ippogrifo di Hagrid.

Questo e molto altro attende coloro che vorranno visitare il magico mondo di Harry Potter a Orlando: chi ama il maghetto non potrà rinunciare a questa tappa nelle sue vacanze estive.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: